Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Concerto a distanza: successo per gli alunni della Dazzi al "Città di Scandicci"

Il concorso musicale internazionale si è tenuto in una modalità differente a causa dell'emergenza Covid-19. Ma "la musica non si ferma"

Più informazioni su

Quando si dice: “La musica unisce”. Sembra una frase fatta, trita e ritrita. Eppure, se pensiamo alla quarantena da cui pian piano stiamo uscendo, è stata proprio la musica suonata e cantata dai balconi a regalarci conforto, facendoci sentire per un momento insieme, vicini e pieni di speranza.

In quest’ottica, i docenti di strumento musicale della scuola media “A. Dazzi” di Carrara (Marco Roselli, chitarra; Ilaria Gigli, violino; Marcella Incarbone, pianoforte; Luca Venturini, flauto traverso) hanno iscritto i loro allievi alla nona edizione del concorso musicale internazionale “Città di Scandicci”, un concorso importante, che generalmente raccoglie nella città alle porte di Firenze circa quattromila giovani musicisti provenienti da tutta Italia: anziché annullarlo a causa dell’emergenza Covid, gli organizzatori hanno pensato di svolgerlo quest’anno in una modalità diversa e insolita, chiedendo alle scuole di produrre un video musicale a distanza.

Superando le barriere e le difficoltà, gli insegnanti e i loro allievi, con tenacia, determinazione e passione, hanno realizzato un piccolo miracolo: collegati attraverso la piattaforma Meet di Google (prodigi della tecnologia e della didattica a distanza!), ognuno dalla propria casa, i ragazzi, guidati dai loro docenti, si sono trasformati in una piccola orchestra virtuale, capace di suonare insieme anche in questa situazione.

E non è tutto. Suonando, rispettivamente, le note struggenti di “Inverno Porteno” e di “Danza peruviana”, sia i 14 elementi delle classi seconde (Violini: Vangeli Aurora, Tranchina Lorenzo, Rrapaj Gabriele, Elezi Rezarta – Flauti: Del Sarto Manuel, Maggi Mattia, Paolini Marta, Bertolla Martina – Pianoforti: Mattia Benassi, Sportelli Francesca, Mariani Sofia, Conti Adele – Chitarre: Barbu Costanza, Allene Nina Elena) che i 12 elementi delle classi terze (Chitarre: Boifava Federico, Rullo Elena– Flauti: Geraci Samuel, Florio Gabriel, Botrugno Niccolò, Dalle Lucche Andrea, Maracci Natasha – Violini: Ambrosi Ginevra, Del Monte Emma, Tonarelli Emanuele, Cenderelli Nicole – Pianoforti: Giovannacci Chiara) hanno ricevuto il primo premio nelle categorie C2 e C3 della sezione Ensemble.

Si sono, inoltre, distinti come solisti gli alunni Rrapaj Gabriele (primo premio nella categoria A2, violino), Boni Carolina (primo premio nella categoria A1, pianoforte) e Geraci Samuel (terzo premio nella categoria A3, flauto).

Più informazioni su