LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, Piccini entra nella storia azzurra

Con il 46% dei voti l'attuale difensore del Valencia ha superato Vitaloni e Bonfanti nel cuore dei tifosi

Più informazioni su

E’ Cristiano Piccini il miglior numero 2 della storia della Carrarese. Già primo nelle nominations sulla pagina FB “La Carrarese Siamo Noi” il difensore fiorentino si è confermato al primo posto anche dopo il nostro sondaggio finale.

Cristiano Piccini inizia a giocare a calcio a 6 anni nell’U.S. Sporting Arno di Badia a Settimo. Nel 2002 arriva alla Fiorentina, squadra di cui è da sempre tifoso, dove compie tutta la trafila delle giovanili – vincendo anche il Campionato Allievi Nazionali nel 2009 e una Coppa Italia Primavera – prima di debuttare in prima squadra il 5 dicembre 2010 in Fiorentina-Cagliari (1-0) della 15ª giornata.

Nel 2011 si trasferisce in prestito alla Carrarese giocando per una stagione da titolare in Lega Pro Prima Divisione, mentre nel 2012-2013 è ancora in prestito allo Spezia, giocando titolare in Serie B.

Nel 2013 si trasferisce in prestito al Livorno, tornando a giocare in Serie A già dalla prima giornata di campionato, cioè Livorno-Roma (0-2) disputata il 25 agosto 2013.

Tornato alla Fiorentina a fine stagione, svolge tutta la preparazione estiva con i viola fino al 27 agosto 2014, quando viene ufficializzato il passaggio in prestito al Betis, squadra militante nella seconda divisione del campionato spagnolo. Dopo essere ritornato a Firenze, il 9 luglio 2015 viene acquistato a titolo definitivo per 1,5 milioni di euro dal Betis, con cui firma un contratto di durata quadriennale. La Fiorentina si riserva un diritto di riacquisto a 2,5 milioni entro un anno e 3 milioni al termine del secondo.

Il 1º luglio 2017 è acquistato dallo Sporting Lisbona, che versa nelle casse del Betis 3 milioni di euro e fissa una clausola rescissoria di 45 milioni.

Il 23 luglio 2018 è acquistato dal Valencia, per 10 milioni di euro, firmando un contratto quadriennale con clausola da 80 milioni . Il 23 dicembre 2018 segna il suo primo gol nella Liga con la maglia del Valencia decidendo al 93esimo la sfida contro l’Huesca terminata 2-1.

Nel 2011 gioca 5 partite con la Nazionale Under-19 e 6 partite con l’Under-20, chiudendo l’esperienza con quest’ultima selezione nel 2012 con la settima presenza.

Il 14 agosto 2013 esordisce in Nazionale Under-21 nell’amichevole vinta per 4-1 in trasferta sulla Slovacchia.

L’8 ottobre 2018, a seguito della defezione di D’Ambrosio, viene convocato in Nazionale maggiore dal CT Roberto Mancini. Esordisce in Nazionale il successivo 10 ottobre, a 26 anni, entrando al posto di Florenzi nel secondo tempo della partita amichevole Italia-Ucraina (1-1) disputata a Genova.

___________________

NICOLA MOROSINI

Più informazioni su