LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Atletico Carrara, tanta voglia di tornare in campo

Igor Menichini : "Questo stop è stato un brutto colpo per tutti noi che amiamo il calcio, che facciamo fatica a stare fuori dal terreno di gioco, lontano dallo spogliatoio"

Più informazioni su

Tutto fermo ormai da due mesi alla Fossa dei Leoni, casa dell’Atletico Carrara e di un settore giovanile , quello nerazzurro, che ha visto la sua “rinascita” a settembre con lo storico accordo con il Torino.

Con Igor Menichini ,Responsabile Tecnico Atletico Carrara (nella foto a sx), abbiamo affrontato i temi legati allo stop dell’attività e le ipotesi sulla ripresa.

Igor , un bilancio sulla parte di stagione disputata.
“Una partenza caratterizzata da varie problematiche da risolvere, che sono normali, per una società e per un team di lavoro con molte novità, posso certamente affermare, che è stato fatto un buon lavoro sulla crescita dei ragazzi. Un lavoro purtroppo interrotto.
Alcuni gruppi in effetti sono cresciuti molto, altri meno, su questi erano e sono concentrate le nostre attenzioni per porre rimedio”

Come giudichi l’affiliazione con il Torino?
“Essendo un primo anno, tra l’altro purtroppo incompiuto dato lo stop causa covid19, personalmente sono davvero soddisfatto dell’affiliazione. Il rapporto che si è creato con i responsabili Torino F.C. Academy è importante e che va al di là del lavoro sul campo. Un rapporto basato sul rispetto umano e professionalità. Le competenze che sono state offerte e messe al servizio dei nostri istruttori sono decisamente di primo livello. Dal punto di vista esperienziale ricordo con piacere le due occasioni in cui i nostri ragazzi sono stati invitati allo stadio Olimpico facendo il giro dello stadio prima della partita.
Purtroppo sono mancati i tornei Academy fuori provincia, che avrebbero rappresentato un ulteriore momento di crescita e socializzazione”

Come state affrontando l’inattivita’?
“Questo stop è stato un brutto colpo per tutti noi che amiamo il calcio, che facciamo fatica a stare fuori dal terreno di gioco, lontano dallo spogliatoio, non è stato facile rinunciare a respirare le varie sfaccettature di questo gioco. Fortunatamente le varie piattaforme interattive e grazie ai tecnici del Torino F.C. Academy, abbiamo intrapreso, continuato, il percorso formativo per i nostri istruttori, compresa l’area portieri e quella motoria, con video chiamate settimanali, dove sono stati toccati molti temi. Questo format è piaciuto e ci ha permesso di rimanere in costante aggiornamento. Sicuramente continueremo su questa strada.”

Premesse tutte le incertezze , come vorreste ripartire a settembre?
“La speranza di ripartire, intanto quella. Troppo cose dovranno combaciare, partendo dalla sicurezza, all’organizzazione e alle varie difficoltà che ogni società dovrà affrontare e al lavoro organizzato sul campo da ogni istruttore. Partendo da quelle che saranno le direttive del governo e della federazione a cui dovremo attenerci.”

In conclusione un messaggio ai vostri tesserati ed alle loro famiglie.
“Volevo ringraziare tutte le famiglie e i nostri ragazzi che fin dall’inizio ci hanno dato fiducia, rassicurandoli, che ci siamo, a disposizione per ogni tipo di problematica legata al calcio e alla società Atletico Carrara. Che il percorso di formazione per i nostri istruttori continua per poterlo successivamente trasmettere ai ragazzi appena si potrà. Il rapporto con il Torino Academy è solido e importante e con costanza e fiducia ci potremo togliere tante soddisfazioni.
Un augurio di ripresa a tutti.”

__________________

Più informazioni su