LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Droni, l’Aeroclub si propone per l’attività di sorveglianza del territorio

Sorveglianza del territorio, collegamenti e trasporti di personale e materiale sanitario grazie a una flotta di 4 aeromobili da turismo

Più informazioni su

L’Aeroclub Marina di Massa offre al Comune di Massa e alla Regione Toscana l’utilizzo dei propri velivoli e piloti, nonché dei propri spazi ed attrezzature, per l’attività dei droni.

Con una flotta di 4 aeromobili da turismo, Aero Club Marina di Massa, ospitando a bordo funzionari dello Stato, Polizia o della Protezione Civile, può effettuare sorveglianza del territorio, collegamenti e trasporti leggeri di personale e materiale sanitario, atterrando su ogni struttura aeroportuale comprese aviosuperfici, aeroporti minori, ovvero contando su una rete capillare composta da centinaia di aerodromi sul territorio nazionale.

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha dato il «via libera» , fino al 3 aprile, all’uso in deroga dei droni per monitorare gli spostamenti dei cittadini sul territorio comunale, «nell’ottica di garantire il contenimento dell’emergenza epidemiologica coronavirus». E’ quanto prevede la nota inviata ai Ministeri dell’Interno, dei Trasporti e della Giustizia, allo Stato Maggiore dell’Aeronautica, all’Enav, all’Associazione Nazionale dei Comuni italiani e ai Comandi delle Polizie Locali. In conseguenza L’Aeroclub di Massa mette a disposizione i propri spazi e strutture per i voli coi droni.

Più informazioni su