LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massese, un punto fondamentale

Con le prossime due gare i bianconeri si giocheranno una bella fetta di salvezza

Più informazioni su

Un punto importantissimo che permette alla U.S. Massese 1919 di agganciare Pontremolese e Cascina, entrambe sconfitte, salendo in decima posizione (27 punti). Contro la capolista Pro Livorno Sorgenti i bianconeri di Gassani se la sono giocata alla pari e nonostante il doppio svantaggio hanno reagito con carattere, riacciuffando una partita che oltre a muovere la classifica ridà morale e consapevolezza.

Finalmente note positive dal reparto offensivo con la bella prestazione di Serrago che, oltre al rigore procurato e segnato, ha tenuto in apprensione la difesa ospite con veloci strappi e dinamismo. Molto bene anche il 2002 Filippo Manfredi, con il suo primo gol in Eccellenza senza il quale la Massese avrebbe dovuto affrontare una settimana catastrofica.

Un campionato, quello di Eccellenza edizione 2019/2020, equilibrato come non mai: a parte la penultima Castelnuovo Garfagnana e la terzultima Cuoiopelli, già destinate ai playout, ci sono almeno sei squadre in soli cinque punti che fino all’ultimo si giocheranno la salvezza diretta. Guida questa “grigia” classifica la San Marco Avenza a quota 30, seguita dal Cenaia a 29, il gruppo Massese, Cascina e Pontremolese a 27, e Montecatini a 25.

Nelle ultime sette gare, senza contare eventuali “forbici”, per salvarsi ci vogliono almeno 9/10 punti, va da se che servono risultati positivi da subito e non sono ammessi passi falsi. Fondamentali saranno le prossime due sul campo della terzultima Cuoiopelli e agli “Oliveti” contro la Pontremolese, autentiche battaglie dalle quali i bianconeri dovranno trarre come minimo 4 punti, per affrontare le quotate Camaiore e San Miniato senza vitali obblighi di vittorie. Poi il fanalino di coda Virtus Viareggio, e il bottino pieno qui è d’obbligo, per chiudere in casa col Castelfiorentino, si spera che alla penultima giornata sia già salva e senza obiettivi, e l’ultima in trasferta a Montecatini, altra battaglia. Un calendario tutto sommato abbordabile al termine del quale i bianconeri dovranno a tutti i costi essere salvi.

Di seguito tutte le gare della Massese (10) da qui al termine del campionato, ultima il 5 aprile 2020 (tra parentesi la posizione in classifica degli avversari):

Cuoiopelli (14)-Massese
Massese-Pontremolese (10)
Camaiore (5)-Massese
Massese-San Miniato Basso (3)
Virtus Viareggio (16)-Massese
Massese-Castelfiorentino (7)
Montecatini (13)-Massese

Foto: U.S. Massese 1919

GIANLUCA MATELLI

Più informazioni su