LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Droga sul bus degli studenti, identificati 50 giovani (anche minorenni) foto

I carabinieri hanno setacciato un pullman diretto a Bagnone sul quale sono stati trovati oltre 60 grammi tra hashish e marijuana

Questa mattina, giovedì, i carabinieri della Compagnia di Pontremoli (Massa-Carrara) hanno proceduto a un controllo straordinario a bordo dei pullman di servizio pubblico del Ctt che vengono quotidianamente utilizzati dagli studenti della Lunigiana per recarsi a scuola. Il controllo dei militari era finalizzato sia alla verifica della regolarità dei veicoli e dei rispettivi conducenti, sia in particolar modo al contrasto dello spaccio e del consumo di stupefacenti tra i giovanissimi.

I militari, nelle prime ore della mattina, proprio quando i mezzi erano stracolmi di ragazzi che si stavano spostando da ogni angolo della zona per raggiungere il complesso scolastico di Bagnone, hanno bloccato la loro marcia dalle parti di Villafranca. Quelli fermati, provenienti da Aulla e da Pontremoli, sono stati setacciati da un’esperta unità cinofila che ha trovato alcune dosi di marijuana e di hashish nascoste sotto i sedili.

In un caso, invece, sono state trovate altre dosi proprio in corrispondenza dei finestrini, attraverso i quali qualcuno dei giovani è riuscito a disfarsi dello stupefacente prima del controllo. Poco distante, nascosti tra le foglie del vicino parco della Selva di Filetto, luogo frequentato anche dai ragazzi che aspettano l’autobus, venivano rinvenuti due bilancini di precisione.

Lo stupefacente ritrovato, che raggiunge un peso totale di circa 60 grammi, è stato sottoposto a sequestro penale e sono state avviate le indagini per attribuirne il possesso tra coloro che sono stati identificati nel corso del controllo, che ha coinvolto oltre 50 giovani, tra cui molti minorenni, i cui genitori sono stati prontamente informati dai militari circa le operazioni svolte.