LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massese, preso il campione del beach soccer Gabriele Gori

Grande colpo della Massese che si assicura le prestazioni del miglior marcatore della storia della nazionale italiana di beach soccer

Più informazioni su

La Massese ha comunicato di aver tesserato un altro giocatore per far fronte alle ultime partite della stagione e provare a risollevare le sorti di un campionato che rischia di prendere delle pieghe tragiche. Si tratta di Gabriele Gori, la leggenda del beach soccer italiano.

Gori, dopo essere cresciuto nelle giovanili del Pisa, è diventato il miglior marcatore nella storia della nazionale italiana di beach soccer con 289 reti (79 nel 2019) in 163 partite. Nazionale con cui si è laureato campione d’Europa nel 2018 e che ha capitanato fino al secondo posto nel mondiale giocato in Paraguay lo scorso anno. Pallone d’oro nel 2016, è stato inserito nella lista dei migliori 3 giocatori del mondo di tale disciplina anche nel 2019 insieme al brasiliano Rodrigo e al portoghese Jordan.

Passando invece al calcio giocato sui tradizionali manti erbosi, Gori ha vestito in passato le casacche di Ponsacco, Camaiore, Pisa Sporting Club, Forte dei Marmi, Seravezza e Castelnuovo Garfagnana prima di arrivare al “Degli Oliveti”.
Mister Gassani potrà contare su di lui quindi per affrontare le 8 partite che rimangono prima del termine di questa annata calcistica di Eccellenza. Partite cruciali per inquadrare il destno di una squadra, quella bianconera, che naviga in acque più profonde di quello che sperava ad inizio stagione e nelle quali rischia di sprofondare: quintultimo posto a 26 punti.

Se finisse oggi il campionato la Massese sarebbe salva grazie alla forbice di punti che la divide dal Castelnuovo penultimo, ma i ragazzi del “diavolo” hanno poco per cui essere allegri e vanno alla disperata ricerca di ua vittoria che manca ormai dal 22 dicembre 2019, in casa contro il Cenaia.
Gori porterà esperienza al servizio della squadra, a partire da venerdì 14 febbraio alle 15.00, quando sarà presentato ufficialmente allo stadio “Degli Oliveti”. Nel giorno degli innamorati, sperando che ad innamorarsi siano i tifosi.

NICOLA BONGIORNI

Più informazioni su