LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La Carrarese fa visita alla Juve. Parola d’ordine: «continuità»

Mota-Infantino: è sfida tra bomber. Baldini: «Voglio vedere la crescita nella mentalità»

Più informazioni su

Da una parte la ricerca della continuità, unico ingrediente che manca in una compagine costruita per grandi obiettivi, dall’altra la voglia di tornare a vincere dopo ben 4 giornate senza risultato pieno. Carrarese e Juventus U23, con la prima in vantaggio di 5 punti in classifica, si sfideranno questo pomeriggio alle 15 allo stadio Moccagatta di Alessandria, in casa dei bianconeri di mister Fabio Pecchia. L’ultima vittoria della formazione rappresentativa dell’esperimento “under” in serie C risale allo scorso 30 ottobre, quando le “zebre” si imposero per 1-0 in casa della Pro Vercelli, lo stesso avversario che domenica scorsa è caduto al Dei Marmi di fronte alla Carrarese.

Dall’infermeria azzurra poche novità. I rientri di Bentivegna e Caccavallo sono attesi per gennaio, mentre Pasciuti dovrebbe avere completamente recuperato. Per quel che riguarda la formazione, sono attese poche novità rispetto alla scorsa domenica. Conson potrebbe prendere il posto di Murolo in difesa, Pasciuti quello di Damiani in mediana. Confermato comunque il consueto 4-2-3-1 con Cardoselli alle spalle di Infantino. La Juventus risponderà con lo stesso modulo, pronta a far male con bomber Dany Mota, già a quota 5 centri personali (contro i 7 di Infantino).

“La Juventus U23 è composta da calciatori di buono, ottimo livello e se pensiamo che possa bastare il compitino per tornare a Carrara con un risultato positivo, ci sbagliamo di grosso – è il commento di mister Baldini in vista del match – La strada che è stata intrapresa è quella corretta, voglio vedere la crescita nella mentalità e nell’affrontare la sfida con l’atteggiamento di chi ha voglia e determinazione per raggiungere solo i tre punti (…). In settimana ho visto il gruppo sul pezzo, nessuno si è mai tirato indietro, ognuno si è dimostrato desideroso di mettersi a disposizione (…)”.

Queste le probabili formazioni:
JUVENTUS U23(4-2-3-1): Loria; Di Pardo, Alcibiade, Coccolo, Beruatto; Touré, Peeters; Zanimacchia, Beltrame, Clemenza; Mota.

CARRARESE (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Conson, Tedeschi, Mignanelli; Pasciuti, Foresta; Calderini, Cardoselli, Valente; Infantino.

Il direttore di gara sarà il sig.Giuseppe Emanuele Repace di Perugia, coadiuvato dagli assistenti sig. Fabio Mattia Festa di Avellino e sig. Giuseppe Pellino di Frattamaggiore.

Più informazioni su