LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massese, a lavoro per San Miniato

Nell'allenamento di martedì in gruppo Dell’Amico e Barbero, due tasselli fondamentali il cui reinnesto apporterebbe esperienza e qualità

Più informazioni su

La Massese di mister Matteo Gassani con la giornata di martedì ha iniziato la settimana di allenamenti che porterà alla sfida di San Miniato Basso, gara valevole per la dodicesima di Eccellenza che si giocherà domenica 24 novembre presso il lo stadio “Leporaia” di Ponte a Egola. Tre giorni fa contro il Camaiore (partita rimandata probabilmente a mercoledì 27 novembre) nei 39 minuti giocati si è vista una squadra quadrata, retta da solide fondamenta, grazie alla difesa formata dal portiere Giacobbe, l’under Bonni e i tre d’esperienza Cela, La Rosa e Mussi. In evidenza Marcon sulla linea mediana e l’ispirato Kthella in quella offensiva.

Passando al presente, nell’allenamento di martedì sono rientrati in gruppo Dell’Amico e Barbero, due tasselli fondamentali il cui reinnesto apporterebbe esperienza e qualità. Non si è visto al campo la mezzala Manfredi che domenica è entrato al 26’ al posto di Galloni, il motivo è la convocazione con la Rappresentativa Juniores con cui ha giocato tutto il secondo tempo. Lo stesso Galloni è stato messo a riposo fino a venerdì, dopo il brutto colpo alla testa che lo ha costretto ad uscire dal campo (gli accertamenti successivi in ospedale hanno avuto risposte positive).

Domenica prossima in casa del San Miniato sarà molto dura. I pisani sono quarti in classifica e escono da una grande vittoria sul campo del Fucecchio che in questa stagione non aveva ancora conosciuto sconfitta. Alla truppa di Gassani servirà la partita perfetta per ritornare dal “Leporaia” con un risultato positivo. Dopo San Miniato i bianconeri riceveranno l’abbordabile Virtus Viareggio, poi riaprirà il mercato e la società, come dichiarato più volte, potrà rinforzare la squadra che nelle ultime settimane ha perso elementi importanti.

Più informazioni su