LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Dei e Rivieri: "A questo punto il capogruppo Ronchieri dovrebbe dimettersi"

Guerra in Forza Italia senza fine ormai da quando la consigliera Dei ha rivendicato il suo posto in consiglio

Più informazioni su

La consigliera comunale di Forza Italia Roberta Dei e Mauro Rivieri del coordinamento provinciale commentano:”Vogliamo tranquillizzare Stefano Benedetti che non saranno sicuramente le sue minacce che ci faranno desistere dal pretendere che Massa venga amministrata con trasparenza, con la massima regolarità e legalità. Pronti a denunciare chi pensa di fare il contrario”.

“Siamo consapevoli – scrivono i due – che una consigliera libera come la nostra Dei, può creare molto disturbo a questa Amministrazione, che non ci sembra in linea con le promesse ed i progetti portati avanti durante la campagna elettorale. Notiamo inoltre con piacere che oggi il Benedetti ritiene offensivo il termine sovranista: crediamo che il caro Benedetti soffra di amnesia, in quanto forse non ricorda tutte le foto fatte assieme a dei politici che hanno fatto del sovranismo la loro bandiera politica e forse non ricorda neppure le innumerevoli dichiarazioni rilasciate alla stampa, dove affermava che l’unico futuro possibile per Forza Italia sarebbe stato quello di diventare un Partito sovranista”.

“Pertanto lo invitiamo a smettere di minacciare dirigenti e consiglieri donna di Forza Italia come la Dei Roberta,che oltre ad essere consigliera è anche responsabile femminile provinciale del Popolo Azzurro. Ribadiamo che non smetteremo prima di tutto di essere vicini alla nostra consigliera Dei e assieme a lei denunciare tutto quello che riterremo poco chiaro e poco legale”.

“A Massa Forza Italia viene affossata a vantaggio degli altri partiti della maggioranza, FI non ha alcun assessori e non ha dirigenti, come invece prevedevano gli accordi fatti in campagna elettorale.L’unico incarico importante che avevamo era la presidenza della Commissione Ambiente, ma non sappiamo bene per quali strane dinamiche è accaduto che Ronchieri, capogruppo comunale di FI sia riuscito a perdere anche questo incarico. Nel momento in cui il mondo intero mette l’ambiente al centro della politica,a Massa Forza Italia ha ceduto la presidenza Ambiente a vantaggio di un consigliere della Lista Persiani. Quindi chiediamo le dimissioni immediate di Ronchieri Giovanni da capogruppo consigliare di FI per incapacità”.

“La Dei continuerà a fare il suo lavoro di libera consigliera, continuerà a pretendere chiarezza e trasparenza da questa Amministrazione, ogni volta che lo riterrà necessario e sarà pronta denunciare chiunque si stia rimangiando le promesse fatte ai cittadini massesi durante la campagna elettorale, come la questione Gaia, di cui oggi nessuno più ne parla. E’notizia di questi giorni che ai cittadini massesi sono state recapitate bollette esorbitanti che mettono in crisi le famiglie, i commercianti e le piccole aziende.Le bollette aumentano ma aumentano anche i dirigenti. Vorremmo pertanto fare una domanda al sindaco Persiani chiedendogli con quali compensi è stato assunto in Gaia il nuovo dirigente Rossetti, nome non nuovo della politica?”.

Più informazioni su