LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Ondata di calore, c’è il numero di pubblica utilità per le informazioni

Più informazioni su

In questi giorni il territorio nazionale, provincia di Massa-Carrara compresa, è interessato da condizioni di alta pressione che determinano temperature elevate ed ovunque decisamente superiori alla media del periodo. L’innalzamento delle temperature al di sopra della media stagionale può rappresentare un rischio per la salute della popolazione più vulnerabile – anziani di età superiore a 75 anni, malati cronici, bambini piccoli (0-4 anni), donne in gravidanza e lavoratori all’aperto (agricoltori, edili, asfaltatori, addetti alla pesca ecc).

Numero di pubblica utilità 1500
L’attività del servizio 1500 dal giorno 29 giugno è stata estesa dal ministro della Salute Giulia Grillo alla tematica delle ondate di calore per consentire ai cittadini di ricevere informazioni su come affrontare il caldo e per fornire indicazioni utili sui servizi socio sanitari presenti sul territorio nazionale.

Il servizio, attivo tutti giorni, compresi i festivi, dalle ore 10.00 alle ore 16.00 darà informazioni:

sui bollettini giornalieri del Sistema nazionale di previsione e allerta per le ondate di calore
sulle misure da adottare per prevenire i rischi per la salute legati al caldo
sui servizi dedicati attivati sul territorio da ASL e Comuni nell’estate 2019
raccomandazioni per la popolazione, per i Medici di medicina generale, per gli operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani, per le badanti, per i lavoratori outdoor, per le donne in gravidanza e per proteggere la salute dei bambini più piccoli.

Più informazioni su