LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Velisti dispersi, la moglie di Revello: «Aldo e Antonio speronati da una nave»

Incontro a Bocca di Magra con la stampa per la famiglia del navigante di cui si sono perse le tracce lo scorso 2 maggio

Dei velisti Aldo Revello, di Castelnuovo Magra (Sp), e Antonio Voinea si sono perse le tracce dallo scorso 2 maggio. Stavano navigando nell’Atlantico a bordo del 15 metri ‘Bright’. Stamani, nel corso di una conferenza stampa indetta a Bocca di Magra, Rosa, moglie di Revello, ha voluto lanciare un messaggio: “Il Bright non è affondato per un impatto con una balena o un container. E’ stato speronato da una nave. Ce l’ha detto un marittimo che ci ha contattato su Facebook e che abbiamo verificato non essere un mitomane. Sono seguite altre testimonianze in questo senso. Non possiamo dire molto di più perché c’è un’indagine in corso”.

In particolare, sarebbe stato un cargo straniero a urtare fatalmente la barca a bordo della quale viaggiavano Revello e Voinea. Una prospettiva che di fatto spegnerebbe le speranze di ritrovare vivi i due uomini: “Ma è importante almeno avere delle certezze”, ha detto Rosa Cilano.

Seguirà approfondimento.