LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Viareggio Cup, Sassuolo-Bruges 2-2: i neroverdi pareggiano in extratime

Un rigore trasformato al 91', evita ai Campioni in carica di partire con un passo falso

Viareggio Cup, Sassuolo-Bruges 2-2: i neroverdi pareggiano in extratime
Toscana - Che occasione sprecata dal Bruges. I belgi rivelazione della passata edizione, per poco non costringono i Campioni in carica del Sassuolo allo stop forzato nella gara inaugurale. Rammarico doppio per i nerazzurri di mister De Mil, perché prima sono stati in vantaggio di due reti, poi hanno giocato dal 73' st in superiorità numerica per l'espulsione di Mota che aveva anche accorciato le distanze al 62' st, senza però riuscire a conquistare i tre punti.
Il primo squillo del match lo confeziona il Sassuolo con Rizzi, il diagonale potente dell'attaccante finisce però alto. Al 19' pt Van Oudenhove sfrutta un cross da destra di Cornette e con l'interno piede a colpo sicuro batte l'ex Fiorentina Satalino. Il primo tempo si concluderà con questo risultato, è stata una prima frazione di gioco molto equilibrata.
Nella ripresa al 55' st Openda mette pressione su Denti, riesce a prendergli il tempo e poi a concludere verso la porta, l'estremo neroverde ribatte ma il pallone arriva nuovamente all'attaccante classe '00 che segna in girata, il gol che vale il raddoppio.
Mister Pavan sostituisce Cappa e Amadio con Franchini e Mota; proprio l'ex Entella al 62'st raccoglie un invito di Rizzi e riapre la partita. Openda quattro minuti più tardi prova a chiuderla definitivamente ma Satalino è bravo a mettere in angolo il destro del belga. Al 73'st i neroverdi rimangono in dieci uomini, Mota colpisce un avversario e constringe i suoi all'inferiorità numerica. Il Sassuolo è comunque vivo ed in partita tanto che sfiora il pari con Raspadori e poi lo trova al 91'st con Kolaj che trasforma un penalty conquistato da Franchini. Finisce 2-2 allo Stadio dei Pini “T.Bresciani”.
Nell'altro match del girone due, lo Spezia grazie ad una rete di Corbo, batte l'Abuja e vola in testa al raggruppamento. Prossime sfide: Bruges-Abuja e Sassuolo-Spezia

Il tabellino:

Sassuolo: Satalino, Joseph, Ferrini (79' Kolaj), Aurelio (74' Ghion), Denti (79' Piacentini), Ahmetaj, Maffezzoli, Viero (74' Raspadori), Cappa (57' Franchini), Amadio (57' Mota), Rizzi (79' Farabegoli). A disp.: Montanari, Vlas, Celia, Diaw, Piacentini, Castelluzzo. All.: Tufano.

Bruges: Gabriel, Matondo (67' Ugur), Tanghe, Karkache, Schoonbaert, Baiye, Openda (90' Vanhaecke), Cornette, Ngonge (85' Cambier), Fadiga (67' Peeters), Van Oudenhove. A disp.: Alfieri, Declerck, Voet. All.: De Mil.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Reti: 19' Van Oudenhove (B), 55' Openda (B), 62' Mota (S), 90'+1' rig. Kolaj (S) .

Ammoniti: Ferrini (S), Karkache (B).

Espulsi: Mota, De Mil (mister Bruges).
Martedì 13 marzo 2018 alle 09:31:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News