Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.44 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Governo senza dem toscani, Nardi: "Tema delicato da non affrontare su Facebook"

Tra i democratici sale il malcontento per la mancata rappresentanza della regione toscana. E le voci parlano di scissioni in vista

Politica e futuro
Governo senza dem toscani, Nardi: `Tema delicato da non affrontare su Facebook`
Toscana - Voci di scissioni nel Pd. Nei dem, infatti, scoppia la prima grana per il Conte-bis dopo che neppure dalle nomine dei sottosegretari approda un esponente toscano nel governo e in prima linea a protestare ci sono ovviamente i renziani. Oltre a non aver ottenuto ministri, la quinta regione più grande d’Italia (la nona per popolazione), non ha espresso neppure uno tra i 10 viceministri e i 32 sottosegretari nominati oggi.

Simona Bonafè scrive così: "Leggendo la lista dei sottosegretari e viceministri non posso negare la mia profonda delusione e amarezza per la mancanza di nomi toscani del Partito Democratico. Qualcuno a livello nazionale dovrà spiegare ai tanti militanti ed elettori toscani il motivo, ad oggi incomprensibile, per il quale la Toscana non sia stata considerata degna di avere un rappresentante ai massimi livelli, o se ci sia una purga Renzi che ancora oggi questo territorio deve pagare. La Toscana è stata l’unica regione dove nelle ultime elezioni europee il Partito Democratico ha saputo tenere testa alla Lega. Alle amministrative di giugno abbiamo riconquistato con il buon governo tutte le città capoluogo al voto e permesso al partito democratico nazionale di salvare un risultato complessivo molto deludente. Non possiamo essere considerati solo serbatoio di voti, esprimiamo una classe dirigente preparata e competente che avrebbe potuto dare un contributo importante al nuovo governo".

L'onorevole Martina Nardi invita alla calma e al confronto interno: "Cara Simona - scrive Nardi sui social - il luogo non è Facebook per affrontare un tema così delicato. Le riunioni e i confronti sono auspicabili".
Sabato 14 settembre 2019 alle 21:17:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News