Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 17.31 del 3 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Saldi estivi al via il 1° agosto in Toscana

Lo ha deciso la giunta regionale: consentite le vendite promozionali anche a luglio. Soddisfatta Confartigianato: «Ora ripensare al sistema»

dureranno 30 giorni
Saldi estivi al via il 1° agosto in Toscana
Toscana - Saldi di fine stagione estiva 2020 al via il primo agosto, per una durata di 30 giorni, e sospensione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti. Lo stabilisce una delibera approvata nella giunta regionale toscana sulla base di quanto condiviso in sede di Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dopo consultazioni con le categorie dei commercianti che hanno chiesto in modo unitario di indicare tale data.

"Non era mai successo prima di avviare i saldi ad agosto – spiega l’assessore alle attività produttive e commercio Stefano Ciuoffo – ma, a causa della chiusura forzata per l’emergenza Covid 19, la Conferenza delle Regioni, nella riunione dello scorso 7 maggio, ha deciso di posticipare la data di inizio proprio per la straordinarietà della situazione che abbiamo vissuto. Il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, con una nota dell’8 maggio inviata a tutte le Regioni, ha raccomandato di dare seguito a tale decisione, per una omogenea applicazione su tutto il territorio nazionale, e la Toscana si è adeguata dopo aver sentito le categorie del commercio locali. Contestualmente, preso atto dell’eccezionalità del 2020, abbiamo sospeso il divieto delle vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti l'inizio dei saldi. Vendite che quindi potranno continuare anche a luglio, tenendo cos&igr ave; conto sia delle esigenze dei commercianti che di quelle della clientela”.

CONFARTIGIANATO SODDISFATTA
“Un plauso da parte di Confartigianato Firenze alla decisione della Regione di posticipare al 1° agosto l'inizio dei saldi. Una scelta che di fatto era inevitabile alla luce dello scenario che stiamo vivendo. Questa potrebbe essere l'occasione per rimettersi ad un tavolo e ripensare al sistema dei saldi che nascono tradizionalmente come svendita di fine stagione ma che con il tempo si sono trasformati in un momento di acquisto nel bel mezzo della stagione sia invernale che estiva.” E' quanto dichiarato da Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze, che commenta così la scelta della Regione Toscana di posticipare al 1° agosto 2020 l'inizio dei saldi di fine stagione estiva.
Giovedì 4 giugno 2020 alle 20:21:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News