Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.18 del 27 Maggio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Subito un protocollo d'intesa con banche e assicurazioni per la cessione del credito»

Ha le idee chiare Giacomo Giannarelli, presidente del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Toscana: "Non possiamo perdere tempo"

«Subito un protocollo d´intesa con banche e assicurazioni per la cessione del credito»
Toscana - "Subito un protocollo d'intesa con banche e assicurazioni per la cessione del credito. Chiediamo che Rossi si attivi subito per sottoscrivere un protocollo d'intesa con banche e assicurazioni affinché la cessione del credito sia operativa da subito". Ha le idee chiare Giacomo Giannarelli, presidente del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Toscana. "Nessuno si deve sottrarre alle proprie responsabilità, partendo dalle banche ed assicurazioni, non possiamo perdere tempo.

Il rilancio dell'economia - continua Giannarelli - passa anche dall'immediata operatività della cessione del credito per i numerosi interventi che possono andare in detrazione. Facciamo un esempio: per un intervento dal costo ipotetico di 10.000 € per fotovoltaico con accumulo o per isolamento dell' immobile, il cittadino non pagherà nulla. L'impresa incasserà i 10.000 € del costo dell'intervento direttamente dalla banca che a sua volta incasserà il 110% cioè 11.000 € erogati dello Stato. Dobbiamo sollecitare banche e assicurazioni a fare la loro parte. Il credito fiscale non sempre da solo è un elemento risolutivo, a volte non è utilizzabile per incapienza fiscale, per questo motivo il sottosegretario Fraccaro ha innalzato la detrazione al 110% e ha introdotto la cessione del credito che permetterà di realizzare interventi di riqualificazione delle abitazioni senza nessun anticipo, a costo zero. Dobbiamo pretendere che le banche ed assicurazioni facciano la loro parte. Il fatto che la cessione del credito sia prevista nel decreto Rilancio è un fatto storico, un'ottima notizia che tutto il mondo delle imprese aspettava da anni. Adesso occorre dare operatività a questo strumento.

Ho presentato - conclude il presidente del gruppo - un atto in consiglio regionale affinché le imprese e i cittadini della Toscana possano beneficiare della cessione del credito in tempi brevi, per la ripartenza dell'edilizia, per abbattere i costi degli affitti, per creare benessere. Il Presidente Rossi convochi banche e assicurazioni. Per dare fiducia alle imprese ed ai cittadini, per rilanciare l'economia. Ognuno deve fare la propria parte".
Mercoledì 20 maggio 2020 alle 13:58:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Vota il miglior numero 9 della storia della Carrarese


Vota il miglior numero 7 della storia della Carrarese


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News