Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.09 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Io non rischio": come gestire le emergenze

Diciotto le piazze in tutta la Toscana

Sicurezza
`Io non rischio`: come gestire le emergenze
Toscana - Sono 18 le piazze dei comuni toscani dove tutto è pronto per dare spazio all'edizione 2018 di "Io non Rischio", la manifestazione coordinata dal Dipartimento di Protezione Civile che si svolgerà domani, sabato 13 ottobre, in moltissime piazze italiane, fra le quali Massa, in piazza degli Aranci e a Palazzo Ducale.

Giunta alla sua settima edizione, "Io non rischio" è una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile che verranno trasmesse ai cittadini direttamente da volontari esperti che hanno iniziato un percorso di formazione ad hoc già da diversi anni.
"Prevenzione, pianificazione e preparazione - sottolinea l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - sono le parole d'ordine per la gestione del rischio. In questo senso occorre investire sempre piu in politiche di informazione ed educazione della comunità, per diffondere una cultura della resilienza. Con questo obbiettivo Regione Toscana promuove la campagna nazionale 'Io non rischio' sulle buone pratiche di protezione civile. L'azione corretta che ognuno di noi può mettere in campo é fondamentale per la gestione dell'emergenza".

"La Regione - aggiunge il dirigente responsabile del settore regionale Riccardo Gaddi - ha investito e continua ad investire molto sul versante della prevenzione non strutturale, ovvero sull'informazione e comunicazione circa i comportamenti da tenere prima, durante e dopo un evento calamitoso. La manifestazione rappresenta un momento per incontrare tanti cittadini e re nderli consapevoli su queste tematiche, con la Protezione civile regionale impegnata in un'attività fondamentale educare a comportamenti che sembrano banali ma che, in determinate circostanze, possono rivelarsi cruciali. L'impegno crescente della Regione per 'Io non rischio' è testimoniata dagli eventi organizzati: dalle 3 piazze del 2016 siamo passati alle 18 di quest'anno".

L'Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, ma l'esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l'adozione di alcuni semplici accorgimenti. Da questi presupposti è nata l'idea originaria di "Io non rischio": formare i volontari di protezione civile sulla conoscenza e la comunicazione del rischio per poi farli andare in piazza, nella loro città, per incontrare i cittadini e informarli.

A Firenze la piazza scelta è Santa Croce dove domani sarà possibile incontrare i volontari della Fratellanza Militare, Humanitas Firenze, Vab Arcetri, Federazione nazionale psicologi per i popoli, Lares Italia. A Scandicci Piazza della Resistenza con l'Humanitas di Scandicci; a Campi Bisenzio la Piazza davanti al Comune con la Pubblica Assistenza; a Marradi Viale della Repubblica con l'A.P.C.V; a Greve Piazza Vassallo con l'Associazione Volontariato grevigiano.
Nella provincia di Arezzo, a Castel Focognano la Pubblica Assistenza del Casentino; a Pratovecchio-Stia in Piazza Mazzini la Misericordia di Stia. A Grosseto, in Piazza Dante Alighieri, si riuniranno i volontari della Misericordia di Grosseto, della Misericordia "Simone Crociani" di Albinia, della Misericordia di Arcidosso, della Croce d'oro di Pitigliano. A Livorno, in Piazza Cavour i volontari del Cives Livorno; nel comune di Rosignano Marittimo al parcheggio Coop di Via Aurelia ci saranno i volontari della Pubblica Assistenza e Mutuo soccorso. A Lucca, nel parcheggio di via G.Rossa e in piazza della Chiesa sarà possibile incontare i volontari di Anpana Lucca e dell'Anai Lucca di Capannori; in piazza S.Michele e in piazza Napoleone a Lucca, i volontari della Croce Verde PA di Ponte a Moriano e la Pubblica assistenza della Croce Verde di Lucca; in Piazza Duomo di Castelnuovo Garfaganana l'ANAi di Castelnuovo Garfagnana, e i volontari di Protezione civile di Castelnuovo Garfagnana.
A Massa, in piazza degli Aranci, i volontari della Misericordia San Francesco di Massa e la Vab di Massa. A Pisa, alla Loggia dei Banchi ci sarà l'Anpas e a Vecchiano in piazza Garibaldi ci sarà la Swift Water Rescue Team Toscana di Vecchiano. A Prato, in Piazza Duomo ci saranno i colontari del'ANAI di Prato, della Croce d'Oro Prato di Montemurlo, della Pubblica Assistenza L'Avvenire di Prato, della Croce Rossa Comitato Prato e Emergens di Prato.
A Pistoia, in Piazza Duomo sarà possibile incontrare l'ANA e la Croce Verde di Pistoia.
Venerdì 12 ottobre 2018 alle 18:45:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News