Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.04 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'erosione al centro del Forum Internazionale del mare e delle coste

I sette comuni apuo-versiliesi si uniscono e fanno forza sul problema che da anni "mangia" il litorale

L´erosione al centro del Forum Internazionale del mare e delle coste
Toscana - Si è svolto in questi giorni nel Comune di Forte dei Marmi il Forum Internazionale del mare e delle coste, volto a promuovere riflessioni scientifiche, tecniche, organizzative e gestionali ad ampio raggio sui sistemi costieri con particolare attenzione al sistema sabbioso. Nell’incontro di oggi, sabato, particolare attenzione è stata rivolta al tema dell’erosione che da anni colpisce tutta la costa.

“Dal punto di vista tecnico l’erosione non ha un rimedio, non può essere fermata – ha spiegato il professor Mauro Rosi, nonché delegato del comune di Forte dei Marmi - Il mare fa il suo lavoro, siamo noi che avendo creato delle infrastrutture sul mare dobbiamo riportare, in maniera artificiale, la sabbia al suo posto e lasciare che il mare la redistribuisca con il tempo – ha continuato - Ovviamente anche la Regione potrà contribuire a quest’azione, ma quello che vogliamo avviare è un processo di gestione della costa basato su una manutenzione sistematica che si fondi su spostamenti della sabbia da zone in eccedenza a zone in difetto”.

E’ questo l’oggetto comune che unisce i sindaci di Massa, Carrara, Montignoso e Forte dei Marmi. “Siamo molto soddisfatti del lavoro di questo quarto forum, che quest’anno ha un’impronta un po’ diversa da quelli precedenti poiché è stato fatto un lavoro d’insieme aprendoci al territorio e cercando di fare in modo di coinvolgere tutti i comuni della riviera apuo-versiliese, anche perché la soluzione del problema non può non tenere conto dell’importanza dei comuni limitrofi – ha dichiarato questa mattina l’assessore Enrico Ghiselli di Forte dei Marmi – Solo attraverso lo scambio di idee si può e si deve trovare un punto di incontro per far sì che le nostre comunità crescano e che l’ambiente si arricchisca. Sono rimasto colpito positivamente dalla risposta di tutti e sette le amministrazioni che, nonostante le diverse posizioni politiche, hanno dimostrato interesse per le proprie comunità”.

“Questa alternanza democratica ha dato una maggiore spinta a questo dialogo e sono sicuro che insieme daremo più voce ai nostri territori. Credo personalmente che l’area apuo-versiliese debba essere presa in considerazione in tutto il suo insieme – ha detto il sindaco di Massa, Franancesco Persiani – Non sappiamo bene quanto ci vorrà per rimettere in sesto il tutto, ma l’importante è avere una base solida e andare in un direzione giusta”. Anche il sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, contento della sinergia tra i comuni ha dichiarato: “Sono sicuro che quest’unità possa portare a qualcosa di buono poiché arriveremo in Regione uniti più che mai”.

I sindaci però adesso non si perderanno di vista, si sono già dati appuntamento per lavorare non solo sull'erosione, ma anche su altri aspetti ambientali. A breve si riuniranno per stendere un documento da inviare alla Regione Toscana riguardante l’operazione erosione e programmare incontri bi o trimestrali aperti al confronto e alla verifica di problematiche che possono emergere col tempo.
Sabato 13 ottobre 2018 alle 18:06:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News