Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

In Garfagnana ci sarà referendum su Comune di Appenino

L'iniziativa riguarda alcuni piccoli comuni

In Garfagnana ci sarà referendum su Comune di Appenino
Toscana - Siete favorevoli all’istituzione del comune di Appennino in Garfagnana, per fusione dei comuni di Pieve Fosciana, Fosciandora e San Romano in Garfagnana?”. All’unanimità il Consiglio regionale ha deciso la consultazione e licenziato il testo del quesito che i cittadini dei tre comuni troveranno stampato sulla scheda.

Il presidente della commissione Affari istituzionali, Giacomo Bugliani (Pd),
ha precisato che si tratta di una proposta di legge di iniziativa della Giunta regionale, la quale ha acquisito le delibere dei consigli comunali: quello di Pieve Fosciana si è espresso con otto voti favorevoli su nove; quello di Fosciandora con otto voti favorevoli su dodici; quello di San Romano in Garfagnana all’unanimità.

La popolazione complessiva del nuovo comune sarà di circa 4mila 400 abitanti: Fosciandora (quasi 600), San Romano in Garfagnana (1400), Pieve Fosciana 2400), su una superficie di circa 70 kmq. Il consiglio comunale sarà composto da dodici consiglieri con massimo quattro assessori.

“Il nostro voto a favore non significa che siamo d’accordo sulla fusione, ma sul fatto che devono essere i cittadini a decidere, dopo essere stati opportunamente informati su rischi ed opportunità – ha dichiarato Marco Casucci (Lega nord) – In questo caso siamo particolarmente preoccupati, perché i sindaci ci hanno detto che hanno avviato il percorso di fusione, soprattutto per i contributi economici”.
Mercoledì 26 luglio 2017 alle 12:36:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy