Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 10.02 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sondaggi: nel collegio apuano è testa a testa. Per ora il centro-sinistra avanti

I dati forniti a Voce Apuana dalla piattaforma Duetredue evidenziano un equilibrio: centrosinistra, M5S e centrodestra sono sul 30%.

AL VOTO
Sondaggi: nel collegio apuano è testa a testa. Per ora il centro-sinistra avanti
Provincia - A oggi, a poco meno di un mese dalle elezioni, nel collegio apuano è testa a testa tra i partiti. E a influire potrebbe essere il fatto che solo il Movimento 5 Stelle ha annunciato i suoi candidati mentre per ora centro-sinistra e centro-destra devono ancora sciogliere le riserve.

La fotografia della situazione politica nel collegio di Massa Carrara è fornita dalla piattaforma Duetredue, lanciata in Rete nei giorni scorsi da un gruppo di giovani spezzini e genovesi: Stefano Gaggero, Lorenzo Azzolini, Andrea Massera e Marianna Pederzolli. La mappa interattiva dello Stivale (
clicca qui), suddiviso nei 232 collegi uninominali della Camera, si colora del blu del centrodestra nel nord e nel sud Italia, con qualche macchia gialla del Movimento cinque stelle nelle isole e nei pressi della Capitale e una grossa fetta di arancione della coalizione guidata dal Pd tra Romagna e Toscana, con una dependance in Alto Adige. Tutto il resto è grigio a indicare che non c'è una prevalenza netta di nessuno schieramento.

Collegio Apuano. Alla camera il testa a testa si gioca sui punti. Il centro-sinistra è avanti al 31%, il Movimento 5 Stelle e il centro-destra sono fermi al 30%. Liberi Uguali non arriva al 10% fermandosi ad un più modesto 8%. Al senato dove il collegio è territorialmente più ampio il centro-sinistra ha un leggero vantaggio con il 32% delle preferenze, il Movimento 5 Stelle è al 29% e il centro-destra al 31%. Liberi e Uguali al 7%.

Lorenzo Azzolini spiega: "I vantaggio del centrosinistra di un solo punto è solo tecnico. La situazione è che gli schieramenti sono assolutamente in pareggio e la sfida è apertissima. In questi casi anche piccoli spostamenti nell'elettorato possono determinare un risultato molto diverso". Poi una precisazione: "Le percentuali che assegnamo sono davvero solo indicative ed è impossibile determinare chi sia avvantaggiato mancando dei sondaggi specifici per i collegi presi in esame".

Duetredue elabora i dati di settimana in settimana in base alla più recente pesatura di tutti i sondaggi disponibili a livello nazionale. La simulazione poi traduce i voti dal livello nazionale a quello di collegio, in base a un indice ponderato sulle elezioni della Camera del 2013 e le europee del 2014.
Martedì 23 gennaio 2018 alle 19:44:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News