LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 18.12 del 23 Febbraio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Manenti proclamato segretario provinciale PD. Alla presidenza Pietro Andreani e Luigi Badiali

L'assemblea nella sala consiliare del Comune. Il senatore Marcucci: «Soddisfatto, il PD vince unito»

Manenti proclamato segretario provinciale PD. Alla presidenza Pietro Andreani e Luigi Badiali
Provincia - Ieri, in una sala consiliare particolarmente gremita, si è tenuta l’assemblea provinciale del Partito Democratico. I suoi membri hanno confermato i delegati alle assemblee provinciale e comunali eletti il 21 gennaio dai circoli PD della provincia. Si è così concluso un travagliato percorso congressuale: “Il più lungo in Italia,” come ha fatto notare il nuovo segretario, Enzo Manenti.

Manenti è stato proclamato segretario della federazione provinciale: “Sono emozionato, per la carica ricevuta e perché parlo in un’aula dove ho parlato tante volte da sindaco. Oggi abbiamo ascoltato il commovente racconto della deputata Ambra Bucci, sopravvissuta ad Auschwitz. Il nostro partito ha il compito di sconfessare qualsiasi cosa che possa riportare a ideologie totalitarie.” Manenti ha caldeggiato la grande affluenza alle votazioni tenutesi tra venerdì e domenica, ben dieci punti oltre la media regionale: “Spero che la bandiera del PD possa tornare a sventolare su Carrara riaggregando il massimo delle forze che condividono i nostri valori.”

Enrico Besozzi si è espresso in sostituzione del commissario Nicola Danti: “Siamo alla vigilia di momento topico, le elezioni del 4 marzo, che ci vedono alleati con le liste di Emma Bonino, Beatrice Lorenzoni, “Insieme” guidata da Giulio Santagata. Giungiamo così alla fine di un percorso congressuale che so essere stato impegnativo. Spero che l’assemblea contribuisca a costruire la classe dirigente per i prossimi cinque anni”.

Il nuovo presidente, Pietro Andreani ha espresso la necessità di una rottura col passato: “Il nostro partito conosciuto il momento più difficile nell’ultimo periodo. Siamo passati per il commissariamento, oggi si riparte.”

Il consigliere regionale Giacomo Bugliani si è espresso in favore della forma-partito: “I partiti non sono un ammennicolo per l’esercizio di potere, come qualcuno artatamente ci vuole far credere: qualcuno che, chiamandosi “movimento” pensa di potersi sostituire a una realtà di partito. Sono l’unico strumento possibile per raccogliere le istanze sul territorio e selezionare la classe dirigente e di governo di un paese ad ogni livello. Questo deve e dovrà continuare a fare il PD.”

In conclusione, l’onorevole Andrea Marcucci, candidato al Senato nel collegio uninominale di Lucca-Massa Carrara si è detto felice di essere stato invitato, perché ritiene che un candidato debba coltivare un forte legame con il territorio. Per questo motivo intende approfondire la conoscenza delle realtà della nostra provincia e le sue problematiche, avendola nel collegio dov’è candidato. Ha apprezzato e plaudito alla ritrovata unità del partito democratico in provincia di Massa, perché proprio dall’esperienza in provincia di Lucca si è visto che nell’unità di intenti delle diverse sensibilità il PD riesce vincente, ma diviso perde. Ha concluso invitando tutti a lavorare duramente in vista delle elezioni politiche del 4 marzo.

Il nuovo tesoriere è Gianmaria Nardi. La presidenza è affidata a Pietro Andreani (Carrara) e Luigi Badiali (Massa). La commissione provinciale di Garanzia ha come presidente Maria Rosa Baldini e membri Giacomo Nari, Luciana Venturini, Antonio Tondani, Carlo Marazzini, Albino Volpi, Massimo Poggi, Giovanni Rituli, Nicola Marcuccetti. Il tesoriere è Gain Maria Nardi di Carrara. Sono membri della direzione provinciale Stefano Alberti, Luca Angelì, Daniele Carmassi, AlessandroDella Pina, ernesto Manfredi, Umberto Lomesi, Aldo Bugliani, Giuseppina Clorinda Baldini, Lara Venè, Alfredo Soldani, Davide Leri, Piero Sacchetti, Giuliano Zingone, Alberto Nardi Perna, Giada Moretti, Giovanni Zammori, Danilo Amadei, Giuseppina Landini, Pierluigi Bardini, Elena Insabato, Gianpiero Berti, Oriano Valenti, Bice Lucchesi, Enrico Petriccioli. Giacomo Delfino, Jessica Sanna, Giuliano Luccetti, Jacopo Rosini, Roberta Crudeli, Laura Lia Bruschi, Cristiano Bottici, Federica Paradisi, Elisabetta Tonini, Roberto Dell’Amico, Sirio Genovesi, Misco Moscatelli, Virginia Clementi, Antonio Tarantino, Fabrizio Volpi, Maria Luce Peri, Carolina Ginesini, Mattia Simoncini, Alberto Ricci, Anna Rosa Vatteroni, Giacomo Zucchelli, Luigi Guccinelli, Gabriele Carioli, Severino Meloni, Maria Cristina Volonté, Giovanna Santi, Eleonora Bianclini, Alessandro Ranzini, Davide Ronchieri, Simonetta Corsi, Marino Petracci, Giorgia Podestà, Virgilio Vitaloni. I membri di diritto, gli onorevoli Martina Nardi e Andrea Rigoni, il consigliere regionale Giacomo Bugliani, il presidente della provincia Gianni Lorenzetti, il sindaco di Massa Alessandro Volpi, la capogruppo di Massa Giovanna Santi, la rappresentante delle donnne Dina dell’Ertole, il presidente dell’assemblea Vito Andreani.
Domenica 28 gennaio 2018 alle 21:43:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



FOTOGALLERY


-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News