Ultimo aggiornamento ore 19.23 del 23 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Rinnovato l'accordo. Al Cermec i rifiuti di Genova, Savona e La Spezia

L'impianto potrà così lavorare alla massima capacità

Rinnovato l´accordo. Al Cermec i rifiuti di Genova, Savona e La Spezia
Provincia - Lo scorso 24 luglio, su richiesta della Regione Liguria, la Giunta Regionale Toscana ha approvato lo schema con il quale verrà rinnovato per il terzo anno consecutivo l'accordo interregionale Toscana – Liguria così anche nei prossimi 12 mesi potranno essere conferiti a Cermec i rifiuti urbani (fino ad un massimo di 25.000 tonnellate totali in un anno) raccolti nell'area metropolitana di Genova e nelle province di Savona e La Spezia. L'accordo sarà formalmente sottoscritto nei prossimi giorni, dopo che anche la Giunta ligure avrà approvato identica delibera: questo permetterà a Cermec S.p.A. di ottimizzare i processi produttivi e di conseguire economie che ridurranno i costi a carico dei cittadini di Carrara e di Massa.

Un doveroso atto di "solidarietà" con la Liguria, che da anni vive una profonda crisi impiantistica del trattamento dei rifiuti, permetterà infatti a Cermec di realizzare economie di gestione, sfruttando al massimo la capacità impiantistica che non viene saturata dal territorio. L'accordo interregionale, per il cui rinnovo hanno attivamente collaborato le Regioni e si sono impegnate le amministrazioni di Massa e di Carrara e il Consigliere Regionale Giacomo Bugliani, è doppiamente significativo: da un lato permetterà infatti di programmare l'attività aziendale con maggiore serenità, consentirà al personale Cermec di svolgere meglio l'importante servizio pubblico che viene reso tutti i giorni nonostante le criticità e potrà portare economie di gestione delle quali beneficeranno i cittadini dei due comuni soci; dall'altro, conferma l'importanza e il ruolo che l'impianto di trattamento meccanico-biologico di Cermec ha nel sistema integrato di gestione dei rifiuti urbani non solo nel bacino locale.

La società "ha appreso la notizia con ovvia soddisfazione e ha voluto ringraziare tutti quelli che si sono adoperati per ottenere il risultato, dimostrando che la capacità di fare sistema, anche a livello di amministrazioni locali, consente di migliorare i risultati della gestione delle partecipate pubbliche, riducendone l'onere per la comunità. Le sfide per Cermec, per i suoi dipendenti e per le amministrazioni locali, restano molte ma un piccolo importante passo è stato compiuto".
Mercoledì 2 agosto 2017 alle 14:56:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy