LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il 4 novembre giornata di prevenzione nei locali della Misericordia

La posizione del presidente della provincia e del Collegio degli Infermieri

Il 4 novembre giornata di prevenzione nei locali della Misericordia
Provincia - Il 118 di Massa Carrara ha dato il patrocinio alla giornata dal titolo : “ ictus, osteoporosi (MOC) (MOC)e..vediamoci e …..sentiamoci bene! che si terrà nella sede della Fraternita di Misericordia “San Francesco” di viale Roma 33-35 sabato prossimo 4 novembre inizio ore 9 termine ore 14. Due parole su questo importantissimo servizio .

Quando si pensa ai medici del 118, la prima immagine che si affaccia alla mente è quella trasmessa da telefilm americani come ER o Squadra Emergenza. Un'idea romantica che però non corrisponde alla realtà: intanto perché il sistema sanitario italiano è strutturato diversamente da quello USA e poi perché ciò che è descritto in quelle serie riguarda chi lavora al Pronto Soccorso e figure che nel Belpaese non esistono oppure hanno incarichi diversi (Squadra Emergenza). Il nostro 118 infatti è un  Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica  in sede extra ospedaliera attivo in Italia e che risponde al numero telefonico 118 . composto da una centrale operativa, in cui lavorano tecnici, infermieri e medici, e dai mezzi di soccorso (come ambulanze e automediche) che vengono attivati sul territorio in risposta alle richieste di soccorso componendo, appunto, il … “118” . Sono medici che, assieme ai volontari delle Associazioni ed agli infermieri dedicati sulle auto mediche o elicottero, lavorano duramente e pericolosamente e spesso sono pochi – dicono gli organizzatori della Giornata – chi si ricorda di loro. Entusiasti quindi di questo del patrocinio.

La Giornata è promossa dalla Fraternita assieme alla onlus “Solidarietà è progresso” e d’intesa con dalla Sezione provinciale di A.L.I.Ce., l’Associazione per la lotta contro l’ictus cerebrale di Massa Carrara e Pistoia ; presenti anche gli Infermieri di Massa Carrara del Collegio provinciale Ipasvi cioè gli infermieri Professionisti, laureati, responsabili dell'assistenza infermieristica, e iscritti all'albo. Pronto il…”battaglione” di volontari composto anche da soccorritori “patentati” coordinati da Annalisa Tamantini; ci saranno anche i donatori di sangue Fraters con in testa il loro presidente Sartini. Il Commissario della “San Francesco” Bruno Ciuffi e Fausto Casotti Coordinatore provinciale delle Misericordie apuane hanno interessato anche la “Colonna Mobile” delle Misericordie per…. Questa sarà una sorpresa! E fanno sapere che data la sensibile affluenza prevista saranno distribuiti dalle 8,45 alle 10,30 ottanta numeri non è escluso però che se ci fossero delle defezioni saranno ammesse altre persone. I dirigenti della Fraternita tranquillizzano sicuramente presto faremo una seconda iniziativa.

“ Le 180 persone che sono state visitate sabato scorso al Noa alle quali si aggiungono le oltre 350 che si fecero visitare a maggio e giugno scorso a Montignoso in occasione di due distinte Giornate promosse da Solidarietà è progresso con l’ausilio della Misericordia, mi fanno ribadire con forza – dice Gianni Lorenzetti Presidente della Provincia sindaco di Montignoso - che questo da un lato sia positivo e da un altro negativo perchè se oggi tante persone così hanno necessità delle vostre prestazioni (u numero impressionante per Montignoso) significa che esiste un 'problema generale' di sanità e purtroppo lo riscontro quotidianamente: persone che, per esempio hanno bisogno del dentista non ci vanno perché non hanno soldi per pagarlo così come ci sono altri che non hanno nemmeno il danaro per pagare il tiket e non fanno esami, quindi grazie all’impegno di persone come voi possiamo dare delle risposte. Auspico che Giornate di questo tipo saranno ripetute anche a Montignoso”. Il Collegio Ipasvi tramite la presidente dott. Morena Fruzzetti ed il vice dott. Luca Fialdini in una nota scrivono. “gli Infermieri di Massa Carrara parteciperanno alla “Giornata di prevenzione: Ictus, Osteoporosi (MOC) e vediamoci...e sentiamoci bene!” del 4 novembre 2017 presso la Fraternita di Misericordia, in collaborazione con A.L.I.Ce (Associazione per la Lotta all'Ictus Cerebrale), e l’Associazione “Solidarietà è progresso” onlus. Vorremmo essere presenti, sempre più, a questi eventi anche in futuro rivolti alla cittadinanza dove l'infermiere è uno dei protagonisti, nell'informazione e nell'educazione alla prevenzione. Alla giornata parteciperà la nostra consulta "Giovani". Gli infermieri (Professionisti, laureati, responsabili dell'assistenza infermieristica, e iscritti all'albo) sono al fianco dei cittadini, in ospedale e sul territorio, 365 giorni l'anno, 24h su 24, in tutti i servizi sanitari.

L'assistenza infermieristica è servizio alla persona, alla famiglia, alla collettività e la nostra responsabilità consiste nell'assistere, nel curare e nel prendersi cura dei cittadini, nel rispetto della vita, della salute, della libertà e della dignità dell'individuo. Noi infermieri, con i nostri valori, la nostra professionalità e umanità, dalla Vostra parte. Sempre”. Sabato sarà presente l’avvocato Giacomo Bugliani in rappresentanza della Regione, il presidente della Provincia Gianni Lorenzetti nonché sindaco del Comune di Montignoso assieme all’Assessore al Sociale dottoressa Giorgia Podestà; il presidente del Consiglio comunale Domenico Ceccotti ed altri. Tra la collettività ed i volontari delle associazioni partecipanti c’è ancora soddisfazione per il successo senza precedenti la giornata convegno “Ictus, criticita’ ed opportunita’ in una malattia sociale: la risposta ai bisogni assistenziali nell’emergenza territoriale, nella presa in carico riabilitativa e nei percorsi per il ritorno a casa” tenutosi il 28 scorso a Villa Cuturi e per la miriade di controlli neurologici e doppler delle carotidi effettuati da specialisti nel pomeriggio negli ambulatori del nuovo ospedale delle Apuane Dunque sabato prossimo gratuitamente saranno effettuati ecografia carotidi, consulto neurologico e valutazione del profilo del rischio cerebro vascolare; (Dott. Giovanni Orlandi Direttore Neurologia Noa e presidente A.L.I.Ce. Massa Carrara e Dott. Gino Volpi; Direttore SOC Neurologia e Neurofisiopatologia ospedali di Pistoia e Pescia e presidente A.L.I.Ce. Pistoia), elettrocardiogramma e lettura (dott.Marco Rezzaghi cardiologo Fondazione “Monasterio”: test udito a cura di Tecnosan che , consulto nutrizionale (dott. Arianna Ciardiello): ed ancora:consulto psicologico (Dott. Mariangela Poggi) ; test visivo – Ottica Mercadante; consulto posturale (dott. Adriano Anastasio):; rilievo pressione, peso, altezza,girovita, determinazione glicemia. Oltre a tutti questi esami sarà effettuata la prevenzione dell’osteoporosi tramite MOC a cura di Sherdirpharma . Nella circostanza da parte dell’equipe del dottor Giovanni Orlandi sarà effettuato un test anonimo su chi lo desidererà per vedere quale è la conoscenza dell’ictus nella collettività giovane o anziana. “Un atto doveroso . dicono gli organizzatori - il nostro verso la collettività che desidera anche questo tipo di visite. Non vogliamo sostituirci a nessuno ma dare il nostro contributo “ori.
Giovedì 2 novembre 2017 alle 16:32:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News