LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I livelli CEFR per la valutazione dell’Inglese: scopriamoli insieme

I livelli CEFR per la valutazione dell’Inglese: scopriamoli insieme
Provincia - Per indicare il proprio livello di competenza linguistica esiste un sistema standard riconosciuto in tutta Europa detto CEFR, che consiste nell’assegnare dei livelli indicati dalle lettere A, B e C seguite dal numero 1 o 2. Vediamo di seguito nel dettaglio di che cosa si tratta e a quali competenze corrispondono questi diversi livelli. Le informazioni sono state gentilmente fornite dalla scuola di inglese di Massa Carrara Wall Street English che da anni organizza corsi per il conseguimento degli attestati linguistici di inglese con altissima percentuale di successo fra gli studenti.

La sigla CEFR sta per Common European Framework of Reference for Languages e si riferisce al Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, che è stato posto in essere nel 1996. Tale quadro è composto da sei principali livelli di inglese (A1, A2, B1, B2, C1 e C2) che vengono assegnati in seguito alla valutazione delle competenze linguistiche del candidato in vari ambiti quali ascolto, lettura, espressione orale e scrittura.
Il livello A è il livello più basso della scala, il cosiddetto livello Base. Si divide in A1 (Breakthrough, il più basso tra tutti i livelli, assegnato a chi utilizza e comprende espressioni base di uso quotidiano) e A2 (Waystage, per chi ha maggiore padronanza nell’uso di frasi ed espressioni in ambiti di immediata rilevanza). Chi appartiene a questi livelli è in grado di comunicare solo in modo elementare e in ambito quotidiano.
Il livello B, detto di Autonomia, si divide in B1 (Threshold, per chi ha maggiore disinvoltura e indipendenza nella comunicazione sia orale che scritta) e B2 (Vantage, associato ad una certa padronanza nella redazione di testi dettagliati e descrizioni orali). Questi livelli solitamente sono sufficienti per poter lavorare e studiare all’estero, anche se vengono assegnati a chi ha una comunicazione in inglese disinvolta nell’ambito quotidiano, ma ha difficoltà in ambiti più complessi come quello accademico.
Il livello C, cioè il livello di Padronanza, è il più alto. Chi appartiene al livello C1, il cosiddetto Effective Operational Proficiency, è in grado di comprendere testi complessi e di esprimersi verbalmente in maniera fluente anche in ambiti al di fuori di quello quotidiano. Chi raggiunge il livello di padronanza C2, cioè il massimo della padronanza linguistica, riesce a comprendere in maniera precisa ed efficace ogni tipo di testo scritto e orale e ha capacità di sintesi e di espressione pari quasi a quelle di un madrelingua.

Per un approfondimento sui livelli CEFR e richiedere di effettuare un test clicca qui.

Il quadro di riferimento CEFR è riconosciuto in tutta Europa e permette in maniera univoca di individuare il livello di chi studia una lingua straniera. Assegnando ad ogni candidato che si sottopone ad un test di valutazione un livello del CEFR è possibile evitare definizione arbitrarie di padronanza linguistica affidandosi ad una valutazione chiara, immediata ed oggettiva delle competenze. Per scoprire il tuo livello di inglese puoi effettuare il test di inglese presso la scuola di Massa Carrara Wall Street English ed eventualmente frequentare i corsi personalizzati a seconda del tuo obiettivo per migliorare le competenze attuali. Per maggiori informazioni:
Wall Street English Massa Carrara
Viale Stazione,7 - Tel. 0585 811385
Sito web: http://www.wallstreet.it/scuola-inglese-massa-e-carrara/
Giovedì 31 agosto 2017 alle 14:47:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News