Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.13 del 18 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Hotel Avion, il M5s: «Cittadini non ascoltati. Così si depotenzia il turismo»

I pentastellati «vigileranno» sull'esecuzione dei lavori di ristrutturazione. Il Pd: «Cinque Stelle contro la riqualificazione»

da albergo a residenziale
Hotel Avion, il M5s: «Cittadini non ascoltati. Così si depotenzia il turismo»
Montignoso - Durante l'ultimo Consiglio comunale di Montignoso è stato approvato il progetto di ristrutturazione edilizia, previa demolizione e senza aumento di volume, e cambio di destinazione d'uso da alberghiero a residenziale della struttura ricettiva Hotel Avion, in località Cinquale. Per ulteriori dettagli clicca qua per leggere l’articolo di Lucrezia Maglio

Il progetto ha ricevuto il parere contrario del consigliere del Movimento Cinque Stelle, Paolo Lenzetti. «Questo cambio di destinazione d'uso – scrive Lenzetti - va ancora una volta a depotenziare la vocazione turistica del comune di Montignoso, con ancora meno alberghi e strutture ricettive, preferendo invece puntare su immobili residenziali, che diventano troppo spesso seconde case. E le seconde case per il patto di solidarietà dei comuni penalizzano le finanze del comune stesso, con rimesse statali minori e quindi meno servizi e più tasse comunali per tutti».

Il consigliere pentastellato ammette che «l'area dell'Avion oggi è degradata», ma denuncia che «in questi anni pare non siano mai state emesse ordinanze di contrasto a quel degrado, come del resto in altri casi a Montignoso, come in via Roma e in via Carlo Sforza». «La proprietà, tra oneri ed extra oneri, verserà al comune oltre 1,3 milioni di euro, risorse importanti, di cui 470mila euro (gli extra oneri) destinati ad opere di riqualificazione del territorio, che l'amministrazione ha già destinato per via della Libertà e per la passeggiata Romantica. Avremmo preferito fossero i cittadini, tramite un percorso partecipativo a indicare quali fossero i luoghi da recuperare, visto che a Montignoso ci sono tante situazioni da risollevare (viabilità, rischio idrogeologico, parchi pubblici) e tantissimi luoghi dimenticati, come casina Mattioli e il Lago di Porta, oppure la cittadella dello sport».

A questo proposito il consigliere ha chiesto nuovamente al sindaco Gianni Lorenzetti di chiarire la situazione dei fondi destinati alla cittadella dello sport. E fa sapere che continuerà a vigilare sull'esecuzione dei lavori in programma.

Intanto contro i pentastellati arriva una nota del Partito Democratico: «Non si può che rimanere stupiti di fronte alle esternazioni del Consigliere Lenzetti (M5s) che si dice contrario al cambio di destinazione d'uso dell'Hotel Avion, ma soprattutto attacca la riqualificazione della frazione di Cinquale - ha scritto in una nota Luca Nicolini, segretario Partito Democratico di Montignoso, riguardo al recente annuncio da parte dell'amministrazione comunale sulla ristrutturazione con cambio di destinazione d'uso dell'Hotel Avion - Giova ricordare che la zona dell’hotel è rimasta, all'interno della frazione di Cinquale, un'isolata area degradata, con una struttura fatiscente che ha dato rifugio anche a spacciatori e delinquenti con la conseguenza di gettare discredito su tutta la frazione. Con questo provvedimento l’amministrazione - ha continuato - senza alcun impatto sulla forma e sul volume della struttura, non solo elimina questo brutto neo che incide negativamente sul buon nome del Cinquale e di Montignoso in generale, ma va a riqualificare un intero quartiere in una frazione turistica d’eccellenza».

«Senza scendere troppo nel particolare si ricorda che con il ricavato dell'operazione si effettuerà un intervento importante con cui si andrà ad elevare la bellezza di Cinquale con la costruzione di una pista ciclo-pedonale alberata ed illuminata che, partendo dal lungomare e passando per via della libertà, si ricongiungerà con “Via dell’Amore” - ha aggiunto Nicolini - L'intervento, contrariamente a quanto sostenuto da Lenzetti, va ad aumentare l'attrattiva turistica del Cinquale rendendolo sicuramente migliore sotto ogni punto di vista. Concludendo non si può che rimanere esterrefatti dalle dichiarazioni del Consigliere Lenzetti, appartenente al Partito che a livello nazionale approva il condono di Ischia, il quale più volte ha attaccato l’amministrazione segnalando, seppur strumentalmente, il degrado del Cinquale ed ora attacca di nuovo l'amministrazione che indubbiamente va a migliorare la frazione di Cinquale».
Martedì 13 novembre 2018 alle 20:45:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

Quanto spenderai per i regali di Natale?




























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News