Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 18.31 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Rapida chiusura di Cava Fornace. In 8 mesi nulla è stato fatto»

Il presidente della commissione comunale di controllo, Andrea Cella, interviene dopo essere stato ascoltato dalla commissione regionale

LA DISCARICA DI MONTIGNOSO
«Rapida chiusura di Cava Fornace. In 8 mesi nulla è stato fatto»
Montignoso - La commissione di controllo di Cava Fornace del Comune di Montignoso è stata ascoltata nella seduta di commissione ambiente regionale nella mattinata di mercoledì 11 luglio scorso. Il presidente della commissione di controllo Andrea Cella analizza l'andamento della seduta. «Dopo diversi mesi dalla nostra richiesta – afferma Cella – siamo stati finalmente ascoltati. Devo dire che i membri della commissione regionale hanno prestato molta attenzione alle tematiche presentate e hanno acquisito la recente documentazione prodotta dalla polizia municipale di Montignoso, sui controlli effettuati dopo la richiesta dei gestori del sito di iniziare i lavori per la seconda fase di coltivazione. Ho consegnato con le mie mani il verbale della municipale in cui è stato constatato che al momento alcun lavoro è iniziato, questo ci conforta. La discarica non è autorizzata ad andare oltre quota 43 metri, i gestori devono oltretutto regolare ancora alcune inadempienze che da anni affliggono il loro operato. Ho ribadito che è necessaria una sospensione dell'attività in via cautelativa e accolgo di buon grado la spinta della capogruppo in consiglio regionale Lega Elisa Montemagni affinché l'assessore Fratoni produca una nota di attuazione della mozione approvata a dicembre 2017 dal consiglio regionale: la mozione chiedeva chiaramente la rapida chiusura della discarica e la nota di attuazione non è altro che una relazione su quanto fatto dall'assessore per soddisfare tale richiesta. Dopo 8 mesi nulla è stato ancora fatto in tal senso. Bene anche le dichiarazioni degli esponenti Giannarelli (M5s) e Fattori (Si Toscana), tese entrambe a sollecitare l'assessorato ad adempiere ai propri doveri. La politica deve dare risposte chiare e rapide, trovo vergognoso che i cittadini del comprensorio ancora non sappiano come la Regione chiuderà la discarica».
Lunedì 16 luglio 2018 alle 13:03:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News