Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.01 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Montignoso ha già disegnato il suo percorso per difendere l'ambiente»

la replica del sindaco
«Montignoso ha già disegnato il suo percorso per difendere l´ambiente»
Montignoso - "I temi evidenziati da Cosmo Paolini sono di grandissima attualità e meritano sicuramente una forte attenzione della politica e dell'opinione pubblica" inizia così la riposta del sindaco del Comune di Montignoso e Presidente della Provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti alla lettera inviata alla stampa dal segretario provinciale del Movimento Giovanile della Sinistra, sui problemi e le criticità ambientali e sulla necessità di un intervento delle istituzioni locali. "Ma prima di entrare nel merito della questione è opportuno ricordare che l'ente Provincia dopo la riforma “Del Rio” (legge n. 56/2014) non ha più competenze in materia di ambiente, di agricoltura o di disseto idrogeologico, le uniche rimaste riguardano infatti le strade e le scuole" ha aggiunto Lorenzetti.

"Chiarito questo punto, sui cui si rischia un'ingerenza in ambiti e autorità che non mi competono, rivesto anche la carica di sindaco e posso affermare che sia da amministratore che da cittadino l'attenzione e la sensibilità sui temi ambientali è massima, la difesa della salute e del benessere coincidono infatti con la tutela del nostro ecosistema - ha continuato il sindaco - Il territorio di Massa Carrara sconta sicuramente scelte lontane nel tempo che oggi possiamo valutare come fortemente impattanti sull'ambiente circostante, i danni lasciati dalle industrie chimiche sono solo uno degli esempi sotto gli occhi di tutti. Possiamo però dire che nonostante la lentezza nei tempi di reazione, dopo anni di accordi di programma, di confronti e tavoli tra enti e istituzionali locali e nazionali, finalmente qualcosa si è mosso grazie alle indagini che permetteranno di arrivare al progetto definitivo di messa in sicurezza delle aree".

"Il cambiamento climatico è un tema vasto e complesso, i soggetti chiamati in causa sono molteplici e comprendono sfide e fenomeni globali: l'industria, la politica, pensiamo alle scelte operate da paesi come Cina e Usa certamente in direzione opposta alla tutela ambientale. C'è bisogno di una politica di alto livello consapevole delle criticità a livello internazionale ma, allo stesso tempo, ognuno di noi nel suo piccolo può agire. Noi a Montignoso abbiamo tracciato un percorso da seguire, sicuramente non risolutivo di tutti i problemi e migliorabile, ma certamente positivo e innovativo: a breve tutta l'illuminazione pubblica verrà trasformata e passerà dalla quella tradizionale a led con un chiaro risparmio in termini energetici e di emissioni di Co2 - ha spiegato Lorenzetti - Nei prossimi giorni inaugureremo una nuova scuola, all'interno della quale è stata eliminata ogni fonte di riscaldamento da gasolio o gas, sostituita da energia elettrica e pannelli fotovoltaici a fonte energetica rinnovabile. Abbiamo previsto l'eliminazione della plastica dai plessi scolastici e l'utilizzo di prodotti biologici per le pulizie in modo da rispettare la salute dei nostri ragazzi garantendo il minor impatto sull'ambiente. Abbiamo creato un sistema di raccolta differenziata porta a porta completa, su tutto il territorio del Comune, raggiungendo livelli di gestione ed efficienza tra i più alti della Toscana, Montignoso è primo tra i sei Comuni apuo-versiliesi Ersu con l'84,2% di raccolta - ha aggiunto - Sono presenti in città colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, questo in un'ottica di sostenibilità, utilizzo di mezzi “green” e sviluppo di energia rinnovabile. A breve partirà la Ciclopedonale Tirrenica un progetto che permetterà di legare tre Comuni di costa e attraversare tutta Montignoso dal mare ai monti, promuovendo in questo senso un turismo sempre più legato alla salute e al benessere di tutti e di stimolo verso lo sport".

"Tutti questi temi non possono certo essere risolti da un singolo Sindaco - ha concluso Lorenzetti - ma credo che amministratori e cittadini, insieme, possano e debbano agire all'interno della propria comunità, nel quotidiano. Ognuno attraverso il proprio contributo, discutendo, proponendo azioni e progetti per la difesa e la tutela dell'ambiente, sempre tenendo a mente che l'unica strada per poter convivere è quella del dialogo e del confronto".
Giovedì 12 settembre 2019 alle 21:03:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News