Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Scuola: nido gratis per chi ha un reddito inferiore ai 4800 euro

Podestà: "Abbiamo deciso di agevolare le famiglie con quella che per noi è la soluzione migliore"

Scuola: nido gratis per chi ha un reddito inferiore ai 4800 euro
Montignoso - 209 milioni è la cifra che il Miur ha messo a disposizione delle regioni per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione per le bambine e i bambini in età compresa dai 0 ai 6 anni. Il Piano, di durata triennale, finanzierà interventi in materia di edilizia scolastica, e potrà altresì incrementare i servizi offerti alle famiglie nonché ridurre i costi che queste devono sostenere.

La cifra iniziale è stata poi divisa tra le province in base al numero della popolazione. 35.979 euro sono stati messi a disposizione del Comune di Montignoso che ha ben pensato di agevolare i bambini dell’asilo nido “Il Piacere” abbattendo, totalmente o in parte, la quota mensile a partire da gennaio fino a dicembre 2018.

Coloro che possiedono un Isee inferiore ai 4800 euro, e che fino a questo momento hanno pagato la retta minima di 70 euro, d’ora in poi saranno esenti dal pagare sia la retta sia i buoni pasto, godendo così dei servizi in modo completamente gratuito. Gli altri, invece, avranno diritto ad uno “sconto” dell’1,5% solamente sulla retta, pagando i buoni pasto a prezzo intero a seconda di quante volte l’alunno pranzerà in sede.

“Noi avendo già implementato i vari servizi, come l’apertura pomeridiana e nel mese di agosto, abbiamo deciso di agevolare le famiglie con quella che per noi è la soluzione migliore” ha dichiarato l’assessore Giorgia Podestà. “Lo abbiamo fatto anche per agevolare la cultura della frequenza del nido perché, come ben sappiamo, non tutti i genitori iscrivono i figli a causa dei costi imponenti” ha aggiunto Nadia Pellè, dirigente del settore sociale.

Venerdì 30 marzo 2018 alle 16:32:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News