Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 13.03 del 26 Giugno 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Montignoso, liti e aggressioni tra vicini: il caso finisce in diretta tv | VIDEO

La storia di Debora e Carlo è andata in onda nel programma di Canale 5 "Pomeriggio Cinque". «Mi hanno dato una bastonata nella pancia mentre ero incinta»

barbara d'urso sgomenta
Montignoso, liti e aggressioni tra vicini: il caso finisce in diretta tv | VIDEO
Montignoso - Liti e aggressioni tra vicini e il caso finisce in diretta nazionale su Canale 5 nel programma di Barbara D’Urso, Pomeriggio Cinque. La conduttrice, infatti, è stata raggiunta dalla lettera di una coppia di Montignoso (Massa-Carrara), Debora e Carlo, che accusano i vicini di casa di aggressioni.

«Barbara – hanno scritto i due – abbiamo bisogno di aiuto per le continue liti con i vicini di casa: minacciano i minori; ero incinta, poi per altri motivi ho perso il bimbo, ma mi hanno dato una bastonata nella pancia e picchiato mio figlio di 16 anni. Vivono in cantina con due bombole del gas (i vicini, ndr), puliscono le scale condominiali dieci volte al giorno, impedendo alle persone di passare. Ho tanto da raccontarvi, spero mi contatterete».

Così l’inviata e le telecamere di Canale 5 si sono recate in terra apuana per raccogliere la testimonianza, sia di Debora e Carlo sia dei vicini accusati di aggressione. Non solo, nel corso della trasmissione, è stato mandato in onda anche il video di una litigata: «Hanno alzato le mani anche su Alessio», «Ti faccio togliere tutto!», «Voi valete meno delle m…, siete delle m…». «Io non posso credere a quello che ho visto, ma perché tutto questo?!» ha commentato sgomenta la D’Urso.

«Da quando ci siamo trasferiti qui hanno iniziato ad attaccarci, non ci lasciano vivere» ha risposto Debora. Poi il racconto dell’episodio della bastonata in pancia mentre era incinta: «I bambini erano a giocare in giardino, c’erano le due mie figlie, mia mamma e mia nipote. Stavano giocando con una piccola palla. La signora anziana ha iniziato a dire e a inveire che non dovevano giocare perché le rovinavano le piante (giardino condominiale, eh). Così gli abbiamo risposto di lasciare giocare i bambini e la figlia della signora è venuta col bastone e mi ha colpita sulla pancia e sul piede. Hanno poi dato una bastonata anche al mio compagno nel collo e nella mano».

L’inviata è andata così a cercare le due vicine, che hanno respinto tutte le accuse, indicando Debora e Carlo come i due provocatori. «Hanno picchiato me – ha detto la signora anziana – e mia figlia che ha una protesi a una gamba. Le hanno dato una spinta ed è caduta. Quando l’ho vista in terra ho pensato al peggio. Guardatemi, ho un’età, come potrei aggredire?». «Una malvagità e una cattiveria del genere lei non l’ha mai vista e spero che non la vedrà mai» ha detto l’anziana all’intervistatrice.

La D’Urso poi ha tentato di fare da paciere: «Siete disponibili a fare pace e una convivenza civile? Debora e Carlo hanno, quindi, risposto positivamente, suscitando l’evidente soddisfazione della conduttrice: «Sarebbe una vittoria e un esempio per quelle persone che litigano per le briciole del pane».

>CLICCANDO QUI È POSSIBILE VEDERE IL VIDEO
Giovedì 16 maggio 2019 alle 18:03:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario alla riapertura al traffico nel centro storico di Massa?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News