LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Programma Ambiente Apuane: "Mai smaltiti rifiuti pericolosi di origine sconosciuta"

"Valori tutti entro le norme, documenti in regola, sito idoneo e autorizzato"

Programma Ambiente Apuane: `Mai smaltiti rifiuti pericolosi di origine sconosciuta`
Montignoso - In riferimento agli articoli apparsi sulla stampa locale, Programma Ambiente Apuane specifica quanto segue: "Anzitutto nella discarica di Montignoso, non sono mai stati smaltiti rifiuti pericolosi di origine sconosciuta. A supporto di ciò presso gli uffici della discarica sono presenti tutti i documenti necessari e previsti dalla normativa.

Inoltre, le quantità di MCA che PAA è autorizzata a ricevere nel proprio impianto, sono chiaramente definite nelle autorizzazioni, e tali quantità non sono state mai superate.

Nel rapporto stenografico redatto a seguito dell'audizione del dr. Giubilaro, pubblicato sul sito della Camera dei Deputati, solo poche righe su otto pagine sono dedicate alla discarica di PAA.

Preme inoltre sottolineare che l'idoneità del sito è stata certificata dal lavoro di vari professionisti (ingegneri, geologi, chimici, ecc) ed approvata dalle Provincie che hanno concesso le AIA a PAA.

Si continua infine a confondere l'amianto in fibra (quello ad esempio prodotto nella dismissione di navi o carrozze ferroviarie) col cemento amianto: nel primo caso l'amianto cancerogeno è libero, nel secondo lo stesso è inglobato in una matrice cementizia, trattato con incapsulante e confezionato a norma di legge. L'amianto viene da "sotto terra" e "sotto terra" ritorna: fino a quando non ci saranno metodiche di smaltimento/recupero dell'amianto tecnologicamente ed economicamente sostenibili, lo smaltimento in discarica rimane il sistema più sicuro per gestire dato rifiuto
".
Mercoledì 10 gennaio 2018 alle 20:13:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News