Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Programma Ambiente Apuane: "La discarica sorge su un sito idoneo"

Documenti in piena regola e agenti inquinanti già presenti a monte della cava, tutti i valori sono entro le norme

MONTIGNOSO
Programma Ambiente Apuane: `La discarica sorge su un sito idoneo`
Montignoso - A seguito di quanto apparso in data odierna sui media locali, Programma Ambiente Apuane puntualizza quanto segue: 1) Il sito su cui sorge la discarica è risultato idoneo all'uso cui è stato destinato: in caso contrario ben 2 province non avrebbero concesso le autorizzazioni a PAA. Il processo che ha portato al rilascio delle A.I.A, ha comportato lo svolgimento di una "inchiesta pubblica" al cui termine è stata presentata la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) relativa al progetto di completamento di una discarica per rifiuti speciali non pericolosi (anno 2009). 2) La qualità delle acque sotterranee della Toscana è stata oggetto da parte di ARPAT di un "Monitoraggio Corpi Idrici Sotterranei" da cui si evince la presenza di organo clorurati (tra cui Triclorometano) nelle acque sotterranee di "Versilia e Riviera Apuana". Nello stesso documento si legge anche "La sostanza analizzata con gli opportuni limiti di quantificazione soltanto a partire dallo scorso anno è stata più volte, infatti, riscontrata con concentrazioni pur limitate ma eccedenti il VS di 0,15 µg/L ed in situazioni remote che portano ragionevolmente ad escludere contributi antropici. Biancardi et altri (2009) hanno riportato, a tal proposito, condizioni di fondo naturale di cloroformio dovuto ai processi di degradazione della sostanza organica fino a concentrazioni prossime a 0,7 µg/L ." I valori massimi di 0.47 µg/L risultano sensibilmente inferiori a quel valore che Biancardi ed altri giudicano riconducibile a una origine naturale.

3) Per tranquillizzare i comitati, ci preme sottolineare che in sede di presentazione della VIA, e in sede di "Inchiesta Pubblica" è stato presentato un "report acque sotterranee" in cui sulla base di rilievi, indagini geognostiche, analisi chimiche e analisi isotopiche "è stato ricostruito il complesso sistema di alimentazione dei vari circuiti idrici sotterranei dell'area in esame". 4) Per rispetto della verità, ci sembra che tutto il resto sia pura demagogia, la cui risposta verrà dai provvedimenti che i vari enti citati negli articoli di stampa vorranno assumere.
Giovedì 4 gennaio 2018 alle 18:46:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Spiaggia libera o stabilimento balneare?
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News