Massese-Albissola (3-0), Zanetti: "Siamo sulla strada giusta"

Massese-Albissola (3-0), Zanetti: "Siamo sulla strada giusta"

Finalmente soddisfazione a fine gara tra le fila bianconere

Massa - Convincente e netta la vittoria della Massese in questo turno infrasettimanale di campionato. Tre a zero contro un Albissola che non ha mai impensierito i ragazzi di Zanetti, vittoriosi grazie ai sigilli di Amico, Del Nero (rig) e Benedetti.

Di seguito la conferenza stampa post partita con le parole dei due mister e del difensore centrale bianconero Mosti:

Cristiano Zanetti: "Abbiamo fatto una grandissima partita contro una signora squadra che, sull'uno a zero, ci ha creato qualche difficoltà. Siamo contenti del risultato, c'è da migliorare ancora qualcosina ma credo che siamo sulla strada giusta. Del Nero è un giocatore che quando entra fa sempre la differenza, però oggi tutti hanno giocato bene. Abbiamo fatto moti cambi ma con la nostra panchina non abbiamo problemi a fare sostituzioni. Sono convinto che anche domenica col San Donato Tavernelle faremo una grande partita. Amico sta giocando con una caviglia gonfia da un mesetto e per questo lo ringraziamo tutti e anche oggi è stato determinante con un gol. Il Ghivizzano è una buona squadra che oggi ha vinto in trasferta e anche il San Donato lo è, ha speso tanto e non ha la classifica che merita ma noi, come sempre, andremo la per fare il risultato".

Samuele Mosti: "Siamo contenti per la prestazione, per quanto riguarda il gol mancato, ci provo sempre ma per ora non sono riuscito, oggi ha fatto una bella parata il portiere e anche domenica ho mancato di poco. Siamo contenti, continuiamo a lavorare per fare il meglio. Il primo tempo siamo stati bravi e abbiamo trovato delle buone verticalizzazioni, poi in superiorità numerica è stato più facile e abbiamo meritato la vittoria. Zambarda ci aiuta molto ma anche Pasqualini, quando ha giocato, ha fatto sempre bene".

Fabio Fossati (mister Albissola): Dispiace perché speravo di poter metter un po più in difficoltà la Massese. Noi abbiamo una squadra giovane e stiamo facendo un buon campionato. Oggi a mio avviso abbiamo avuto un po troppo timore di giocare in questo campo. Tutto sommato la vittoria della Massese è legittimata, loro a lunghi tratti sono stati più bravi. Per noi è una bella lezione per crescere e per imparare a fare bene in questa categoria. Loro hanno giocatori molto bravi come Spinosa, Benedetti, Frugoli e Remorini, tutti con idee chiare per poter sviluppare determinate giocate, sia tecnicamente che fisicamente. Non credo che il fattore campo abbia condizionato la nostra prestazione, anche se il nostro campo è in sintetico e più piccolo, se vogliamo essere una squadra dobbiamo saperci adattare a tutti i terreni dove andiamo a giocare".


01/11/2017 17:46:11


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie di sport a Massa e Cararra

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè
Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News