Bertacchini saluta Serricciolo: "Due anni intensi con risultati straordinari"

Bertacchini saluta Serricciolo: "Due anni intensi con risultati straordinari"

L'esperto mister saluta l'ambiente gialloblu, una decisione che aveva comunicato ai dirigenti mesi fa e che oggi è diventata ufficiale

Prima Categoria - Dopo due stagioni importanti è finita l'avventura di mister Paolo Bertacchini da timoniere del Serricciolo. L'esperto mister saluta l'ambiente gialloblu, una decisione che aveva comunicato ai dirigenti mesi fa e che oggi è diventata ufficiale. Due stagioni con ottimi risultati, indimenticabile la grande vittoria dei playoff 2018/2019 che non ha portato alla promozione per "sfortune" federali.

Contattato dalla nostra redazione il quotato tecnico saluta e ringrazia con un esauriente virgolettato:

Sono stati due anni intensi colmati da risultati straordinari.
L'anno scorso abbiamo fatto la storia della societa' ma anche quella di tutto movimento calcistico della lunigiana e provincia vncendo i playoff provinciali e regionali con una bellissima finale contro il Monsummano.
Quest'anno ci stavamo ripetendo e riconfermando e chi fa sport, a tutti i livelli, sa' che riconfermarsi e' sempre la cosa piu' difficile.
Dopo 14 anni di panchine e 25 sul campo credo di saper riconoscere quando fermarmi e valutare se i cicli possono continuare o interrompersi pertanto ho preso la decisione di salutrare l'ambiente gialloblu' soprattutto anche per motivi personali e lavorativi che in questo momento non mi consentono di fare calcio con professionalita' e serieta' come piace a me; questa e' una decisione che avevo gia' comunicato ai dirigenti gia' mesi fa.
Ringrazio i presidenti Battistini e Macii, dirigenti in primis Andrea Gilli, con i quali oramai ho un rapporto fraterno,il direttore Pietro Rizzi e tutte le persone di Serricciolo.
Ringrazio i miei collaboratori Gerali e Santini e soprattutto voglio dire grazie ai ragazzi per tutto il loro impegno e sacrificio; non ho veramente parole per decrivere quello che hanno fatto.
Alcuni sono cresciuti e invecchiati con me, con loro ho un rapporto paterno o fraterno e credo che per alcuni di loro sia arrivato il momento di pensare anche al lavoro; altri sono giovani e validi e spero possano spiccare il volo verso categorie superiori perche' lo meriterebbero.
Auguro a tutti loro un grande in bocca al lupo.


25/06/2020 10:40:06


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente
Notizie di sport a Massa e Cararra


Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè
Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News