Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.33 del 24 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Vittoria per la Fonteviva

Due successi consecutivi che fanno risvegliare la voglia di vincere della squadra

Vittoria per la Fonteviva
Massa - Salvezza nel mirino per la Fonteviva. Due successi consecutivi non si vedevano a Massa dal trionfale torneo di Serie B dell’anno passato. Quelli ottenuti con Taviano e Lagonegro rappresentano quindi un evento che fotografa al meglio il momento di una squadra che, improvvisamente ed inaspettatamente, dopo la sconfitta con Roma ha svoltato.

Una svolta nell’atteggiamento e nella concretezza prima ancora che nei risultati. Un’inversione di marcia che ha trasformato la squadra incerta e insicura vista per buona parte della regular season ed anche in questo inizio di Pool C in un gruppo che lotta su ogni pallone, che non si spaventa di fronte ai momenti di difficoltà e che, anche in un tie break iniziato male come quello giocato contro Lagonegro, sa trovare la forza di reagire e piazzare a sua volta il break vincente. Insomma, Massa c’è, è in fiducia ed attende nel miglior stato d’animo possibile la sfida/bivio della settimana prossima contro Bolzano.

"Non dirti cosa è scattato in noi – ammette Matteo BollaCerto non siamo quelli di tre settimane fa. In allenamento diamo sempre tutto e lo facevamo anche prima. Quella contro il Club Italia è stata una gara no e ci può stare. Dopo quella partita siamo riusciti a mettere in pratica tutto quello che il tecnico ci insegna in allenamento. Avevamo bisogno della tranquillità giusta ed oggi l’abbiamo e riusciamo a tirar fuori tutte le nostre qualità ed a giocarci le nostre chance fino in fondo".

Contro Lagonegro avete giocato tutti molto bene ma forse una menzione speciale la meritano Leoni e Calarco che erano al rientro dopo un lungo periodo di stop che sono entrati a gara in corso ed hanno saputo dare un contributo fondamentale.

"Entrambi meritano un grande plauso. Giacomo (Leoni) tornava da un lungo periodo di stop, ha sofferto moltissimo in queste ultime settimane e sono veramente felice per lui che sia tornato in campo dando il suo contributo alla vittoria. Non è mai bello star fermi e la gara con Lagonegro penso sia stato un grande riscatto per lui. Come del resto per Simone (Calarco) che ha fatto benissimo, è tornato a disposizione dopo diverso tempo ed ha fornito una grande prova. In tutto questo, però, non posso e non voglio dimenticare di ringraziare Andrea Masini che è tornato a darci una mano, ha accettato questa sfida con lo spirito giusto ed ha messo tutto in campo sia con Taviano, dove ci ha guidato al successo, sia nella prima parte di set con Lagonegro dove non ha fatto assolutamente male".
Mercoledì 28 febbraio 2018 alle 17:03:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News