LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sestri Levante-Massese 1-0

Massese sconfitta al 90' causa la rete di capitan Pane. Unica nota positiva il rientro di Fusco

Sestri Levante-Massese 1-0
Massa - SESTRI LEVANTE: Confortini, Mazzotti (46' st Battaglia), Raso, D'Ambrosio, Benga Samba, Pane, Angelotti (19' st Piras), Orlando, Yanis, Ianniello, De Vivo (48' st Serra Sanchez). A disposizione: Molonelli, Battaglia, Bergamino, Serra Sanchez, Magni, Ivaldi, Piras, Cuneo, Naclero. Allenatore: Antonio Dell'Atti.
MASSESE: Barsottini, Raomo, Pasqualini, Massoni, Zambarda, Denaro, Amico (26' st Lucaccini), Spinosa, Taddeucci (21' st Fusco), Remorini (33' st Del Nero), Benedetti. A disposizione: Feola, Lacchini, Capotos, Brondi, Grandoni, Marcellusi, Lucaccini, Fusco, Del Nero. Allenatore: Cristiano Zanetti.
ARBITRO: Cutrufo Alessandro di Catania
RETE: 90' Pane

La Massese perde al 90' minuto una gara combattuta e non giocata benissimo ma nella quale avrebbe meritato almeno il pareggio. Pesano il palo di Fenati nel finale dei primi 45 e l'espulsione dello stesso al minuto 88', visto che dopo due giri di lancette il capitano dei liguri Pane ha trovato lo spiraglio vincente che ha chiuso la partita. L'unica nota positiva è il rientro in campo di Paolo Fusco, dopo un anno e mezzo di infortunio.

Mister Cristiano Zanetti preferisce la difesa di esperienza, ridà la maglia da titolare al portiere fuoriquota Barsottini, per mettere dentro l'esperto esterno Pasqualini e accentrare Zambarda come difensore centrale, accanto all'ultimo arrivato Massoni; nessuna novità sulla fascia destra e a centrocampo; in attacco si rivede Taddeucci al fianco di Benedetti. Novità anche per il Sestri Levante: il tecnico Antonio Dell'Atti schiera dal primo minuto il fantasista classe '93 Fabio Orlando e, appena prelevato dalla Palmese,

La gara inizia subito con grande agonismo ma per vedere il primo tiro in porta bisogna aspettare il 16°: è il difensore bianconero Pasqualini che si avvicina per primo alla porta avversaria ma la sua conclusione di testa esce di poco. La Massese sembra aver carburato e pochi minuti più tardi, Spinosa crossa bene in area ma sulla sponda di Massoni nessuno si fa trovare pronto. Intorno alla mezzora, pasticcio di Remorini che compie un retropassaggio al portiere Barsottini con troppa forza e, sul successivo controllo "lungo" dell'estremo difensore, le difesa riesce ad anticipare l'attaccante avversario Iannelllo. L'ultimo quarto d'ora del primo tempo scorre via senza occasioni, fino al 48' quando Fenati, pescato benissimo da un cross di Spinosa, colpisce il palo a portiere battuto.

La ripresa si apre con la Massese in attacco, le conclusioni di Benedetti e Spinosa non vanno però a segno. Intanto la gara è sempre più nervosa e il direttore di gara compie molti errori di valutazione. Al minuto 65', tra gli applausi dei circa 300 tifosi sugli spalti, entra al posto di Taddeucci il bomber Paolo Fusco, al rientro in campo dopo 18 mesi, a causa di un brutto incidente. Il bomber prova subito a sorprendere la difesa avversaria ma il suo tiro di testa (70') esce di poco a lato. Un minuto più tardi il Sestri ha l'occasione per il vantaggio con il nuovo acquisto Orlando che lascia partire un gran tiro ma Barsottini si supera e riesce a deviare. Lo stesso Barsottini è bravo anche al 74' a sventare su una conclusione di Pane. I bianconeri rispondono subito dopo con Remorini ma il trequartista non trova lo specchio. Zanetti al 78' si gioca la carta Del Nero, al posto di Remorini, ma questa volta il fuoriclasse di Carrara non riesce a fare la differenza e i bianconeri non arrivano più al tiro. Negli ultimi minuti Fenati cede alle provocazioni degli avversari e prima si fa ammonire (85') e all'88' colpisce un avversario con una manata a gioco fermo. Il direttore di gara se ne accorge e non ha esitazioni ad estrarre il rosso. L'errore del focoso mediano viene pagato a caro prezzo dalla sua squadra, tanto che all'ultimo minuto regolamentare, da un corner battuto molto bene da De Vivo, capitan Pane anticipa tutti e mette dentro il gol della vittoria.

Grande rammarico a fine gara in casa Massese. Vero è che la prestazione non è stata delle migliori ma il pareggio in un campo difficile come Sestri poteva essere accettabile. Le ingenuità degli ultimissimi minuti sono però state fatali. Con questa sconfitta i bianconeri scendono in quinta posizione, superati dal Seravezza, e vanno a -7 dalla capolista Ponsacco (33 pt) che oggi ha pareggiato 2-2 nello scontro diretto contro il Viareggio.
Domenica 3 dicembre 2017 alle 16:44:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





VIDEOGALLERY


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News