LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.35 del 17 Dicembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serie D, Viareggio-Massese 2-0

Guidi e Lamioni decidono il derby

Serie D, Viareggio-Massese 2-0
Massa - VIAREGGIO 2014: Cipriani, Pedruzzi, Lucarelli, Marinai, Giovannelli, Guidi, Lamioni (39'st Lazzoni), Mattei, Vanni (47'st Guazzini), Papi, Galligani (42'st Chicchiarelli). A disp.: Carpita, Citti, Baldassari, Minichino, Di Sacco, Cerri, Guazzini. All.: Bresciani
MASSESE: Feola, Raimo, Zambarda, Mosti, Sgambato, Brondi (1'st Del Nero), Amico, Spinosa, Frugoli (8'st Taddeucci), Remorini (20'st Lucaccini), Benedetti (22'st Papini). A disp.: Maccabruni F., Pasqualini, Buselli, Della Pina, Marcellusi. All.: Zanetti
RETI: 27'pt Guidi, 58'st Lamioni
NOTE: Ammoniti Giovanelli (20'pt), Mosti (2'st), Guidi (13'st), Zambarda (23'st)

Non sono bastati gli oltre 400 tifosi massesi accorsi allo "Stadio dei Pini" di Viareggio: l'attesissimo derby tra le due squadre bianconere finisce 2-0. Una Massese deludente che non è riuscita ad arginare la riconosciuta forza degli avversari sulle fasce laterali e che oggi ha meritato la sconfitta. La squadra di casa al contrario esulta e continua la rincorsa sul Ponsacco, vincente per 2-1 sul campo del San Donato Tavernelle.

Cristiano Zanetti schiera dal primo minuto il nuovo acquisto Brondi, al posto dello squalificato Fenati, e mantiene la formazione vincente delle ultime uscite. Primo tempo privo di occasioni, con la Massese che tiene più il possesso palla ma il Viareggio è più efficace nelle ripartenze. Al 27' vantaggio del Viareggio con capitan Guidi che non sbaglia dagli undici metri un rigore molto contestato: il guardalinee vede un fallo di mano in area di capitan Zambarda su un cross di Lamioni e alza la bandiera. Nel finale di primo tempo il Viareggio potrebbe raddoppiare ma prima Feola dice no a Galligani, e poi Mosti riesce a sventare su un pericoloso contropiede.

Nella ripresa Zanetti tenta dal primo minuto la carta Del Nero (esce Brondi) che avrebbe subito l'occasione di pareggiare ma la sua punizione è fuori bersaglio. Il tecnico massese dopo 8 minuti butta dentro anche Taddeucci ma è la squadra di casa che al 58' raddoppia: una deviazione su un tiro da lontano di Lamioni prende in controtempo Feola per il 2 a 0. La Massese prova a reagire ma oltre ad un'altra punizione di Del Nero, a lato, non si registra più nessuna azione pericolosa fino al triplice fischio.



Domenica 19 novembre 2017 alle 17:24:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





VIDEOGALLERY



Sondaggio

Dove farete gli ultimi acquisti di Natale?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News