Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serie D, Massese-Viareggio 1-1

La Massese domina e crea tantissimo ma il Viareggio passa in vantaggio con Papi, poi a 10 dal termine Brondi salva i suoi

Serie D, Massese-Viareggio 1-1
Massa - MASSESE: Barsottini, Raimo, Angelotti (65' Remorini), Massoni, Zambarda, Scalini (63' Brondi), Amico (76' Lucaccini), Spinosa (72' Del Nero), Gioè, Lombardi, Benedetti (65' Mosti) (A disp. Del Freo, Vittorini, Bordini, Della Pina). All. Magrini
VIAREGGIO: Cipriani, Pedruzzi, Mattei, Marinai (89' Citti), Giovannelli, Guidi, Lamioni (80' Andreani), Rustichelli (85' Minichino), Vanni (72' Lazzoni), Papi, Galligani (63' Chicchiarelli) (A disp. Carpit, Baldassarri, Viti, Guazzini). All. Bresciani
Arbitro: Giorgio Vergaro della sezione di Bari
Assistenti: Giordano di Alessandria e Songia di Bra
Reti: 41' Papi, 80' Brondi
Note: al 47' Lombardi sbaglia un calcio di rigore

MASSA- Bellissima e calda giornata allo Stadio Degli Oliveti di Massa per la 30° giornata del campionato di Serie D che vede opposte le due eterne rivali Massese e Viareggio in un derby che per entrambe le squadre può valer molto in chiave play off.

Magrini non cambia e schiera la formazione tipo, con il solito 4-3-3 e affidandosi in avanti al tridente Lombardi, Benedetti e Gioè, quest'ultimo in campo nonostante i soliti problemi di pubalgia. La squadra di casa scende in campo con la seconda divisa, casacca rossa e pantaloncini neri, mentre l'onore della maglia bianconera spetta agli avversari di mister Bresciani.

La Massese parte meglio, procurandosi nei primissimi minuti un calcio d'angolo e un'interessante punizione laterale, ma la prima occasione è per il Viareggio con Guidi che, al sesto giro di lancette, conclude al volo dalla trequarti, lambendo il palo alla destra di Barsottini. Al 12' Gioè si divora un gol, servito splendidamente da Amico con una precisa verticalizzazione, si trova a tu per tu con Cipriani ma il suo frettoloso diagonale si spegne sul fondo. La risposta del Viareggio arriva dopo 5 minuti ma la conclusione a girare di Galligani è fuori dallo specchio. La punta esterna si ripete anche al 23' ma Barsottini dice di no, bloccando senza problemi. Al minuto successivo, Lombardi punta la difesa e arrivato a limite calcia molto bene, ma la parabola accarezza il secondo palo dando ai tifosi l'illusione del gol. Al 31' illuminante lancio di Lombardi per Benedetti che stoppa bene ma conclude debolmente di destro, facilitando Cipriani nella parata. Un minuto dopo è Gioè che ci riprova in scivolata ma ancora l'estremo difensore avversario è pronto e devia in angolo. La Massese gioca meglio e ha in mano il pallino del gioco, al 37' sviluppa una buona azione sulla sinistra con Angelotti, il cui cross viene “spondato” da Benedettti per Gioè, ma la sua bella rovesciata è di poco alta. Ma come spesso è accaduto in questa stagione la Massese gioca meglio e si divora gol facili e gli avversari segnano: è il 41' quando Rustichelli dai 20 metri sbaglia la conclusione ma il caso vuole che il suo tiro diventi un assist per Papi, il quale non fa fatica a stoppare e beffare Barsottini con un rasoterra. Tra i fischi di delusione del pubblico di casa e senza più occasioni si consumano gli ultimi minuti del primo tempo.

Sembrerebbe partir bene la ripresa per la Massese che al 2' minuto si procura un rigore con Gioè, caparbio a saltare in area il diretto avversario costringendolo all'atterramento, ma lo specialista Lombardi calcia debolmente e con poca convinzione, tanto che la conclusione viene addirittura bloccata da Cipriani (senza dubbio il migliore in campo). Dopo 15 minuti di equilibrio Gioè, autore di una buona ma purtroppo poco preciso sotto porta, salta l'avversario dalla destra e pennella per Benedetti che da due passi non trova il tempo per correggere in porta. La sfortuna della Massese si ripete due minuti più tardi, con gli stessi Benedetti e Gioè che in successione concludono da dentro l'area ma trovano le gambe dei difensori viareggini. Girandola di cambi per la Massese che, con un assetto più offensivo, continua ad attaccare ma il Viareggio è in giornata di grazia: il destro di Remorini colpisce un avversario e la girata di testa di Gioè esce di un non nulla. A dieci dal termine il meritato pareggio: da una palla rasoterra dalla fascia sinistra, è bravo Gioè a far sfilare sfruttando il corpo, favorendo Brondi che da due passi non sbaglia. Al 40' forti proteste per un rigore netto ai danni di Del Nero ma non sanzionato dal direttore di gara. La Massese ci crede e si riversa in avanti con un preciso cross di Del Nero che sorvola tutta l'area senza però trovare deviazioni vincenti. Dopo un'ultima (unica nella ripresa) occasione per il Viareggio con un bel tiro di Mattei, deviato in corner da Barsottini, arriva il triplice fischio di Vergaro per un 1 a 1 che per le occasioni create sta molto stretto ai ragazzi di Magrini.
Domenica 8 aprile 2018 alle 17:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News