Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serie A Empoli, Andreazzoli e il suo staff premiati dal sindaco Volpi

Andrea Aliboni: "Il mio ruolo? Attivazione tecnica, una mano sul campo e lavoro d'ufficio"

Serie A Empoli, Andreazzoli e il suo staff premiati dal sindaco Volpi
Massa - Importante premiazione nella mattinata di venerdi 25 maggio presso il Comune di Massa. Per mano del sindaco Alessandro Volpi è infatti stata consegnata una targa di riconoscimento ai tre "massesi" autori della promozione in Serie A dell'Empoli FC , quali il tecnico Aurelio Andreazzoli, il suo secondo Giacomo Lazzini (in realtà è di Carrara) e il giovane match analyst Andrea Aliboni. Un giusto premio per uno staff che è entrato ad Empoli a dicembre, in sostituzione all'esonerato Vivarini, e ha compiuto una trionfale cavalcata che ha portato alla promozione in Serie A con ben 4 giornate di anticipo.

La redazione di Calcio Massa Carrara ha avvicinato il match analyst Andrea Aliboni che si è reso molto disponibile nel raccontare la sua storia e il suo ruolo in questa gloriosa avventura.

Di seguito le sue parole:

"Sono molto contento e orgoglioso di essere stato premiato dal sindaco della mia città. Sono stati veramente mesi stupendi durante i quali, stando vicino a tecnici importanti come Andreazzoli e Lazzini, ho appreso tantissimo. E' stato il destino che mi ha permesso di far parte di questo staff: infatti nelle 3 stagioni passate allenavo i Giovanissimi Nazionali della Lucchese ma all'inizio di quella appena conclusa sono venuto via da Lucca e a di fatto ero senza squadra. Così mister Andreazzoli, con il quale ho un rapporto di massima stima e fiducia, quando ha ricevuto la chiamato mi ha portato con lui. Se fossi stato ancora sotto contratto con la Lucchese non sarei potuto andare.

A Empoli il mio ruolo ufficiale è quello di match analyst ma oltre a questo svolgo anche altre "mansioni". Di fatto faccio attivazione tecnica degli allenamenti, do una mano sul campo e poi "lavoro d'ufficio" proprio del match analyst: quindi studio e clip sulle squadra e sui singoli giocatori avversari da far osservare ai nostri, lavoro sulle statistiche, su una serie di dati a cui poi l'allenatore presta attenzione, come possesso palla, conclusioni, flussi, percentuali ecc... Ora siamo in Serie A e so che ci sarà molto da lavorare ma non vedo l'ora di cominciare."

Sabato 26 maggio 2018 alle 08:30:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News