LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.32 del 23 Ottobre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Seravezza ai raggi X: ecco i prossimi avversari della Massese

Neo promossa terribile che al debutto in categoria veleggia in prima posizione trascinata dall'indiscusso talento del cubano Rodriguez. Da tenere d'occhio anche i giovani Biagi e Bresciani elementi di grande interesse.

Seravezza ai raggi X: ecco i prossimi avversari della Massese
Massa - Non è un momento facilissimo per la Massese, a certificarlo la sconfitta in casa del Ponsacco di domenica scorsa e l'eliminazione in Coppa Italia ai calci di rigore Mercoledì al "dei Pini" contro il Viareggio. L'occasione di riscatto per Del Nero & Soci arriverà al "degli Oliveti" questa domenica e avrà le sembianze del Seravezza di mister Vangioni. Sicuramente un match non facile, almeno sulla carta, dato che i verde - azzurri neo promossi occupano la prima piazza del Girone E dopo cinque giornate in compagnia proprio del Ponsacco e dei liguri della Lavagnese. Andiamo quindi a conoscere meglio i prossimi avversari dei ragazzi di mister Zanetti.

Cenni Storici: Il sodalizio del presidente Lorenzo Vannucci ha conquistato la scorsa stagione il diritto di partecipare al campionato di Serie D vincendo il Girone A di Eccellenza Toscana dopo una cavalcata trionfale. Un debutto da sogno finora quello del sodalizio seravezzino in IV Serie Nazionale. Nei precedenti tornei si ricorda la vittoria del campionato di Promozione nella stagione 2013 - 2014 e il successivo anno di assestamento in Eccellenza. Un continuo crescendo poi, dopo il debutto tranquillo, con il sesto posto finale del torneo 2015 - 2016 e, appunto, la grande vittoria del campionato lo scorso anno.

L'allenatore: Confermatissimo alla guida dei verde azzurri dopo la trionfale passata stagione è mister Walter Vangioni che guida il sodalizio del presidente Vannucci per il secondo anno consecutivo. Era arrivato due stagioni fa dal Castelnuovo Garfagnana, team che ai tempi militava in Promozione Toscana. Nel suo curriculum da allenatore figurano anche le esperienze al Piano di Coreglia e, soprattutto, al Ghivizzano con cui ha compiuto il doppio salto dalla I Categoria all'Eccellenza vincendo due campionati di fila. Il tecnico 41enne, è un classe '76, quali moduli preferiti utilizza il 3 - 5 - 2 o il 4 - 4 - 2 con il cubano Rodriguez comunque sempre libero di svariare su tutto il fronte offensivo e inventare dietro la prima punta.

Il mercato: Per quanto riguarda le cessioni hanno salutato i verde - azzurri il centrale difensivo Bugliani passato al Marina La Portuale, l'altro difensore Sabatini accasatosi al Porta Romana, i centrocampisti del '97 Mitrotti (Atletico Cenaia) e Del Freo (Pontremolese), l'attaccante pari età Maiorana passato all'Urbino Taccola, il portiere Duccio Torre, il giovane difensore Sacchelli in prestito al Colli Ortonovo e qualche elemento che è stato posto in lista di svincolo. Importante il mercato in entrata in cui la società ha operato benissimo soprattutto alla voce degli "under" obbligatori da schierare in campo. A difendere i pali è arrivato il giovane e bravo estremo difensore Cavagnaro Pietro classe '98 in prestito dalla Sampdoria, per la difesa ecco tutta l'esperienza del centrale difensivo Dario Fedi, classe '89 prelevato dal Jolly Montemurlo, elemento molto forte fisicamente e abile di testa, insomma un ottimo marcatore. Sempre per la difesa ecco l'importante arrivo dell'albanese ex Imolese Tom Syku difensore classe '95. Per quanto riguarda gli "under" importantissimo poi l'acquisto del classe '99 Fabio Biagi in prestito dal Prato. Nonostante la giovane età si tratta di un centrocampista dalle grandi qualità e di personalità che Vangioni utilizza da "play - basso" e che detta i tempi giusti a tutta la squadra verde azzurra. Sempre per quanto riguarda i classe '99 ecco l'ex San Marco Avenza Brian Bedini. A completare il reparto fuori quota ecco anche il difensore Marchetti, ex Lucchese, e l'attaccante Nardini dal Prato entrambi classe '99. Per l'attacco anche un classe '93 come l'israeliano Temer Atrach punta centrale dal gran fisico che in passato ha avuto esperienze nella III Serie tedesca e nella II Serie del suo paese natale, ma che non ha ancora debuttato.

La stella: Il grandissimo colpo di mercato del Seravezza è stata però la fortissima seconda punta cubana Samon Reider Rodriguez prelevato dal Castelfiorentino. Un giocatore di una classe incredibile! Nato a Guantanamo di Cuba, si è trasferito giovanissimo a Castelfiorentino dove ha iniziato a frequentare il vivaio fino agli Allievi B. Nel 2003 è passato alla Juventus proseguendo la formazione giovanile fino alla Primavera. Ha frequentato anche il giro della prima squadra bianconera con Deschamps allenatore che decise anche di affidargli la maglia ufficiale N°39 e concedergli apparizioni in tornei e amichevoli ufficiali. A livello senior ha militato nel Cecina (10 presenze e 1 rete), nella rappresentativa di serie D segnando a raffica nel torneo di Viareggio 2008, Poggibonsi (15 presenze e 1 rete), Alessandria (28 presenze e 5 reti), Pergocrema (15 presenze e 2 reti ), Bassano (10 presenze) e Casale (16 presenze e 3 reti). Il giocatore si è forse un po' perso strada facendo, ma le qualità sono indubbie ed è sicuramente l'uomo in più per mister Vangioni. Le ultime quattro stagioni le ha disputate in Eccellenza Toscana con il "primo amore italiano", il Castelfiorentino realizzando rispettivamente 6, 12, 17 e 18 reti. Dotato di una
conclusione precisa e potente, a tratti imprendibile nell'uno contro uno, ottimo sui calci da fermo e nell'assist. E' l'attuale capocannoniere della squadra con tre reti realizzate in cinque presenze in campionato a cui va aggiunta la rete in Coppa Italia contro la Pianese alla seconda partita della competizione anche se la squadra è poi stata eliminata dalla rimonta amiatina firmata da Mella e dallo spezzino Simeoni.

La rosa: Dopo una stagione importantissima come la scorsa la società del presidente Vannucci ha comunque confermato in gran parte l'ottima rosa a disposizione di Vangioni. Tra le conferme importante quella del centravanti Pegollo, capocannoniere della scorsa Eccellenza toscana, ma attualmente fermo ai box per un grave infortunio occorso durante la preparazione estiva. Nel reparto offensivo figurano quindi anche Benedetti prima punta classe '92 che vanta anche esperienze tra i professionisti (la scorsa stagione realizzò 9 marcature in 15 presenze) e il velocissimo esterno offensivo Mancini al quinto campionato consecutivo in verde azzurro. Altro talentuosissimo elemento è l'esterno mancino classe '97 Bresciani: velocissimo e forte nell'uno contro uno, in grado di creare superiorità numerica e dotato anche di un ottimo tiro dalla distanza. E' una delle chiavi delle ottime prestazioni del Seravezza. Sulla corsia opposta staziona di solito Borgia elemento dalla caratteristiche simili a Bresciani, ma con una maggiore esperienze, forse meno tecnico, ma più fisico. A centrocampo poi importanti le conferme di capitan Granaiola e di Bondielli ottime mezzali. Soprattutto il primo è giocatore che ama inserirsi negli spazi e tentare la vita della rete, in carriera il classe '90 vanta anche quattro stagioni tra i professionisti nell'ex Serie C2. In difesa importanti le conferme del classe '98 Ramacciotti marcatore molto veloce e che non molla mai e dell'espertissimo classe '77 Fiale elemento che guida la retroguardia di Vangioni con tutta la sua esperienza fungendo quasi da libero staccato. Una carriera che parla per lui spesa praticamente quasi tutta tra Serie C2 e Serie C1 con quasi 400 presenze tra i professionisti.

Partite ufficiali: Tre vittorie e due pareggi nelle prime cinque partite di campionato per il Seravezza con il rammarico del replay della gara di Scandicci dovuto ad un infortunio occorso all'arbitro quando il sodalizio verde azzurro era in vantaggio grazie alla rete dell'ex di turno Granaiola. Nel recupero partendo nuovamente dallo 0 - 0 risultato che non si è schiodato. Esordio vittorioso con il Sestri Levante grazie al gioiello su punizione di Rodriguez ecco poi una classica vittoria all'inglese contro il Montecatini grazie ad un bomba dalla distanza del solito fantasista cubano e il raddoppio a firma di Benedetti, a seguire il poker in casa dell'Argentina con match ancora sbloccato da Rodriguez e poi la doppietta di Mancini e la rete del subentrato Benedetti. Infine il replay del match a Scandicci e il pareggio dell'ultima giornata nel derby con il Real Forte Querceta sbloccato subito dal colpo di testa di Fedi su assist di Rodriguez, ma impattato da un contestatissimo rigore trasformato da Ferretti. Tante le occasioni da rete poi per i seravezzini, ma la vittoria non arrivava. Altro punto di forza della squadra si è dimostrata la difesa, quella meno battuta del torneo con appena 2 reti al passivo al pari della Lavagnese.

Probabile formazione: Non dovrebbe distaccarsi molto dalle precedenti formazioni l'undici di partenza contro la Massese, al netto di possibili infortuni. In porta il classe '98 Cavagnaro, difesa a tre con Fiale quasi da libero e i marcatori Fedi e il classe '98 Ramacciotti. Sugli esterni a destra Borgia e a sinistra il classe '97 Bresciani a cui è dato il compito di coprire le due corsie sia in fase offensiva che difensiva. Cabina di regia per il giovane classe '99 Biagi ai cui lati agiranno capitan Granaiola e probabilmente Bondielli (alternativa a uno dei due potrebbe essere Bortoletti). In avanti tutto l'estro e la fantasia del talento di Saimon Reider Rodriguez a cui dovrebbe essere affiancato Benedetti nettamente favorito su Mancini che rimane comunque valida alternativa, ma partito titolare solo ad Arma di Taggia.

Una match che sulla carta porterà alla Massese parecchie difficoltà come già si era preventivato anche per la trasferta di Ponsacco, anche se la squadra bianconera di mister Cristiano Zanetti è attesa ad una risposta importante dopo le due sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia.
Venerdì 6 ottobre 2017 alle 09:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News