Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 15.26 del 26 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sanremese-Massese, Magrini: "Dobbiamo muoverci meglio dentro l'area di rigore..."

Il tecnico finalmente si è espresso nella prima conferenza stampa prepartita della sua gestione

Sanremese-Massese, Magrini: `Dobbiamo muoverci meglio dentro l´area di rigore...`
Massa - Finalmente il tecnico della Massese Lamberto Magrini ha potuto parlare della prossima gara contro la capolista Sanremese nella consueta conferenza stampa del venerdì pomeriggio. Domenica scorsa, nel post partita con la Lavagnese, la società ha infatti sciolto il silenzio stampa che durava dal 7 gennaio.

Di seguito le sue parole:

"Partendo dagli assenti, sicuramente non saranno a disposizione Del Nero e Brondi, entrambi infortunati, Barsottini, alle prese con un principio di pubalgia, sta meglio e ci sarà. Ovviamente mancherà lo squalificato Remorini. La sua assenza è importante perché in fase offensiva è bravo, ma con Amico possiamo difenderci meglio. Amico in fase di non possesso deve essere bravo nel contrastare l'avversario e lo sa fare molto bene.


Passando alla partita, domenica a Sanremo sarà l'occasione giusta per misurarsi con la prima in classifica. Posso tranquillamente affermare che siamo all'altezza, spero di averla preparata bene durante questa settimana. Se interpretiamo bene a gara, possiamo creare problemi, noi affronteremo la gara a viso aperto, come sempre. A differenza delle altre partite fin qui da me allenate il vantaggio di giocare con la Sanremese può essere che anche loro vorranno vincere e quindi non avremo di fronte una squadra che tende a difendersi, come le ultime che abbiamo incontrato. In ripartenza possiamo fargli male, attaccando la profondità e senza palleggiare troppo. A loro favore c'è sicuramente che hanno giocatori che davanti alla porta non sbagliano e creano molte occasioni da gol, lavorano bene con lo scarico dell'attaccante sul trequartista e palla sopra la difesa sulla punta che attacca la profondità. Li dobbiamo stare attenti.

Per quanto riguarda i miglioramenti che possiamo fare, dobbiamo muoverci meglio dentro l'area di rigore, dobbiamo attaccare meglio i difensori, andiamo troppo alla ricerca della palla senza attaccare spazi, per questo motivo creiamo molte occasioni ma spesso non concretizziamo, soprattutto con Gioè che deve imparare a smarcarsi meglio per concludere.

Il modulo 4-3-3 credo che per la rosa che abbiamo sia il migliore. Non vedo la possibilità di ave un altro modulo. Credo che la cosa più intelligente sia cercare di migliorare i difetti che ci sono su ciò che di buono è stato fatto fino ad oggi. Poi durante la gara possiamo mettere la difesa a cinque, o a seconda degli avversari anche un 4-4-2, ma per ora il modulo rimane il 4-3-3".
Venerdì 23 febbraio 2018 alle 14:37:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News