Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 12.43 del 20 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

San Donato Tavernelle-Massese 2-0, bianconeri in picchiata

Non basta la voglia e la determinazione, da Tavernelle si torna a casa senza punti

San Donato Tavernelle-Massese 2-0, bianconeri in picchiata
Massa - SAN DONATO TAVARNELLE: Signorini, Bonechi, Vecchiarelli, Tetteh, Zambarda, Frosali, Kernezo, Cela (79' Gemignani), Castellani (86' Rosseti), Russo (82' Meucci), Galligani (67' Brenna). A disp.: Fenderico, Di Renzone, Ghinassi, Nassi, Montini. All.: Malotti Roberto
MASSESE: Ricci, Lecchini (67' Imbrenda), Bonni (80' Aldrovandi), Lazzoni, Mariotti, Mosti, Posenato, Lucaccini, Lorenzini (82'Fatta), Cito, Brondi. A disp.: Barbieri, Imperatrice, Granai, Molinaro, Costantini, Mazzucchelli. All.: Malfanti Paolo
ARBITRO: Peletti Marco di Crema
RETI: 22° Castellani, 40° Cela

TAVERNELLE- Finisce 2-0 per i padroni di casa il testa coda tra la terza in classifica San Donato Tavernelle e la Massese. I ragazzi di Malfanti hanno messo in campo tutto quello che potevano ma al 40° del primo tempo erano già sotto 2-0. Utopico per la Massese di questo momento recuperare un doppio svantaggio nella ripresa.

I locali dopo un paio di occasioni non concretizzate, vanno in rete al minuto 22 con Castellani che riceve il prezioso assist di Vecchiarelli, si libera di un paio di avversari e trafigge Ricci. La Massese reagisce con Lorenzini, ma il suo bel tiro e deviato dal portiere di casa Signorini. Al 34' San Donato vicinissimo al raddoppio con il numero 8 Cela che colpisce il palo. Pochi minuti più tardi lo stesso Cela non sbaglia e dagli sviluppi di un corner mette dentro il 2-0.

Nel secondo tempo i locali gestiscono il risultato e la Massese non riesce a trovare la reazione per recuperare. Il più pericoloso dei bianconeri è ancora Lorenzini ma il suo tiro è fuori misura. A meta ripresa inizia una girandola di sostituzioni che non favorisce la continuità di gioco, ciò va a vantaggio della squadra di mister Malotti, i minuti infatti scorrono fino al triplice fischio senza più occasioni degne di nota.

GIANLUCA MATELLI


Domenica 17 marzo 2019 alle 17:33:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News