Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Montecatini-Massese, Magrini: "Dobbiamo partire aggressivi, allora non ci saranno problemi"

Le parole del tecnico bianconero sulla trasferta di domenica sul campo del fanalino di coda

Montecatini-Massese, Magrini: `Dobbiamo partire aggressivi, allora non ci saranno problemi`
Massa - Vietato sbagliare per i bianconeri nella partita di dopodomani sul campo dell'ultima in classifica Valdinievole Monticatini. I padroni di casa sono già retrocessi ma sicuramente venderanno cara la pelle in queste ultime gare, per finire la stagione con dignità. Sfida "particolare" per il tecnico Lamberto Magrini, dato che tra le fila avversarie gioca il figlio Davide, portiere classe '98 approdato al sodalizio "termale" con il mercato di dicembre.

Di seguito le parole del mister:

A questa Massese è mancata convinzione? La convinzione è una cosa fondamentale, senza di quella non alzi l'asticella. Se in cinque gare in giocate in casa, nella mia gestione, abbiamo fatto quattro pareggi e una sconfitta vuole dire che qualcosa è mancato. Non so se sia la convinzione il problema, ma sicuramente qualche lacuna c'è stata nella stagione della Massese.

Domenica dobbiamo partire aggressivi, come abbiamo fatto con lo Scandicci. Dobbiamo mettere in difficoltà gli avversari fin da subito, con cattiveria, dobbiamo aggredire l'avversario. Se saremo cosi non ci saranno problemi.

Mio figlio gioca in porta proprio nel Montecatini, lo sento tutti i giorni. E' mio figlio ma domenica sarà solo un avversario, se abbiamo la possibilità di fare tanti gol dobbiamo farli, così come non mi permetterei mai di chiedere "favori sportivi" a mio figlio.

Infermeria? Vittorini ha una distorsione presa in amichevole, Zambarda ha subito un urto a un braccio fuori dal campo (urtato contro una macchina) e dovrà fare accertamenti, Brondi è fuori per il problema alla spalla, e Gioè sta migliorando di settimana in settimana. Per il resto siamo apposto. Del Nero cresce ancora, ultimamente sta avendo più spazio perché sta meglio ed è motivato.

Gioè deve migliorare nel trovare il tempo per andare alla conclusione, deve aspettare un attimo nel colpire la palla. Se migliora in questo potrà segnare tanto, perché è un attaccante molto forte. Già da domenica cambieremo qualcosa in difesa perché giocherà Mosti per sfruttare un "vecchio" a centrocampo. Per il futuro vedremo.

L'obiettivo nelle prossime quattro gare sono 12 punti ma è un po che diciamo che dobbiamo vincerle tutte, quindi cerchiamo di giocare ogni gara come una finale e poi guarderemo partita per partita.

Albissola prima in classifica? Demerito della Sanremese che ha avuto un lungo periodo di crisi. L'Albissola è una squdara compatta che nonostante sia una neo promossa ha cambiato poco e ha un bel gruppo. Questo è un girone dove il livello è medio alto, ma nessuna squadra è nettamente superiore rispetto alle altre. L'Albissola subisce pochi gol e ha inanellato tante vittorie consecutive, quindi vuol dire che ha dei meriti, ma sicuramente sono più i demeriti delle squadre come la Sanremese, il Ponsacco e noi.
Venerdì 13 aprile 2018 alle 15:15:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News