Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.15 del 22 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Tuttocuoio 0-1, sconfitta immeritata

Per gli ospiti a segno l'ex Di Paola. Nella ripresa rigore clamoroso negato ai bianconeri

Massese-Tuttocuoio 0-1, sconfitta immeritata
Massa - MASSESE: Ricci, Lecchini, Posenato, Brondi (91' Molinaro), Mariotti (85' Mazzucchelli), Della Pina (61' Fatta), Pedruzzi, Lucaccini, Imbrenda, Molinaro, Cito (69' Maggiari). A disp.: Pinarelli, Nardini, Aldrovandi, Mosti, Lazzoni. All.: Bonuccelli Vitaliano
TUTTOCUOIO: Lombardi, Segantini (87' Lischi), Bertolucci, Bianciardi (17' Gorzegno), Cascone, Bianconi (70' Fino), Malotti, Manetti, Di Paola, Guidelli, Bellante (75' Giani). A disp.: Battara, Chiti, Patteri, Di Virgilio, Sadotti. All.: Masini Simone
ARBITRO: Villa William di Rimini
RETI: 30' Di Paola

MASSA- Nella prima giornata del girone di ritorno la Massese esce sconfitta, ma ancora una volta a testa alta, contro la nuova capolista Tuttocuoio a causa di un gol dell'ex Di Paola. Peccato perchè per quello che si è visto in campo i ragazzi di Bonuccelli avrebbero almeno meritato il pareggio. Pesa sul risultato finale il clamoroso rigore negato alla Massese dall'arbitro Villa William al minuto 78', un evidente fallo di mano.

La Cronaca

Nella prima metà del primo tempo la Massese tiene meglio il campo, compatta la linea di difesa a tre guidata dall'ultimo arrivato Mariotti, in mezzo a Della Pina e Lecchini (più sicuri con un uomo d'esperienza e tirare le redini), e ordinato il centrocampo, con i due centrali Brondi e Lucaccini. In confusione invece il tridente d'attacco, Imbrenda, Cito e Molinaro non trovano il fraseggio e sono poco serviti per mettere in difficoltà la difesa avversaria. Nonostante questo le prime occasioni dell'incontro sono dei locali con Imbrenda (tiro da fuori) e Molinaro (colpo di testa), ma entrambe le conclusioni sono senza forza e fuori misura. Al 21' da un retropassaggio il portiere bianconero Ricci prova a stoppare di suola ma, causa un campo ai limiti della praticabilità, manca il pallone che finisce a fil di palo, rischiando un clamoroso autorete. I neroverdi di mister Nico prendono campo e, dopo una pericolosa punizione dal limite calciata alta da Guidelli, vanno in gol Di Paola, bravo a prendere il tempo sul diretto marcatore e a mettere in rete un preciso cross di Bellante. Negli ultimi minuti del primo tempo sale in cattedra l'ex massese che prima lambisce la traversa con un altro colpo di testa e poi semina il panico sulla destra, costringendo Pedruzzi a sventare sulla pericolosissima palla in mezzo.

Nei primi minuti della ripresa gli ospiti attaccano e vanno al tiro con Segantini, Ricci si oppone, e il dinamico Bellante, a lato. Al 9' minuto grande occasione per la Massese: da una punizione laterale Cito calcia da pochi passi ma l'estremo difensore Lombardi compie un autentico miracolo, intercettando con la gamba un gol praticamente già fatto. La partita si accende e la Massese tiene botta, dimostrando temperamento contro una delle big del torneo. Al 76' ancora Di Paola ha la palla buona per raddoppiare, ma fortunatamente per i bianconeri il suo tiro al volo dal limite esce di poco sopra la traversa. Al 78' da un punizione calciata in mezzo da Brondi un difensore ospite colpisce in maniera evidente la palla con il braccio, ma il direttore di gara fa segno di proseguire tra le veementi e giustificate proteste dei padroni di casa. A 5 dal termine altra occasione per la Massese: gran cross di Posenato dalla sinistra per Imbrenda che prende bene il tempo sul marcatore, ma l'incornata è fuori dallo specchio. Nei minuti finali, con la Massese riversata in avanti, gli ospiti falliscono il raddoppio in almeno un paio di occasioni, al triplice fischio il risultato è 0-1.

Domenica 6 gennaio 2019 alle 16:30:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News