Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Seravezza, Malfanti: "Un regalo ai tifosi e ai ragazzi"

Le parole del tecnico bianconero prima della penultima gara della stagione

Massese-Seravezza, Malfanti: `Un regalo ai tifosi e ai ragazzi`
Massa - Ormai siamo ai titoli di coda di questa maledetta stagione che ha condannato i bianconeri, dopo mille vicissitudini, alla retrocessione in Eccellenza. Seravezza e Montevarchi per voltare definitivamente pagina e ripartire con nuovi stimoli alla ricerca di un immediato ritorno nelle categorie che contano. Domenica agli Oliveti si gioca il derby dal quale i ragazzi di Paolo Malfanti vorrebbero trovare quella vittoria ancora mancante nel 2019, un regalo da fare a se stessi e ai tifosi nell'ultima gara casalinga della stagione.

Di seguito le parole di coach nella conferenza stampa del venerdì:

“Anche domenica avremo parecchie assenze, sono quasi due mesi che siamo tormentati dagli infortuni, soprattutto traumi alle articolazioni. Ciò nonostante cercheremo di fare quest’ultima partita in casa nel miglior modo possibile. E’ stata un’annata iniziata male e finita peggio, ciò che conta ora è chiudere con dignità.

Il Seravezza è una società sana, ho allenato li un anno e mezzo e so come lavorano. Hanno un media importante per la Serie D, sono organizzati, c'è da fargli i complimenti. Speriamo che in futuro anche la Massese possa trovare un presidente come Vannucci.

Chiudere con una vittoria sarebbe importantissimo, un regalo ai tifosi, ai ragazzi, che hanno vissuto un anno molto difficile. Questa per me è stata una stagione molto dispendiosa, è come averne fatte 6 o 7. A prescindere da tutto, è sicuramente stato un percorso di crescita anche per me, un’esperienza importante sotto tutti gli aspetti.

Purtroppo le energie nervose stanno finendo, c'è da capire anche i ragazzi che hanno fatto un’annata molto complicata e stressante a causa dei pochissimi risultati positivi.

Domenica potrebbero esserci dei nuovi esordi di ragazzi della Juniores ma non confermo. Ora dobbiamo vedere bene quanti siamo, anche Mariotti non sta benissimo, e valutare in questi due gironi quale potrà essere la miglior formazione da schierare.

Cosa mi aspetto dal futuro? Non lo so, sono sempre alla porta. Vorrei di cuore che la Massese trovi una proprietà seria e ambiziosa per un progetto importante. Poi per me, quello che verrà e se ci sarà un futuro lo vedremo”.
Venerdì 26 aprile 2019 alle 14:37:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News