Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.30 del 23 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Seravezza 1-2, puniti al 95'

Maggiari porta avanti i bianconeri ma nella ripresa il massese Pegollo ribalta con una doppietta. Malfanti: "Meritavamo il punto"

Massese-Seravezza 1-2, puniti al 95´
Massa - MASSESE: Ricci, Pedruzzi, Mosti, Lucaccini, Bonni (76' Nardini), Della Pina (84' Lecchini), Mazzucchelli (67' Molinaro), Cito, Posenato (64' Mariotti), Maggiari (59' Imbrenda), Brondi. A disp.: Pinarelli, Magazzu, Imperatrice, Antoniotti. All.: Malfanti Paolo
SERAVEZZA: Cavagnaro, Siku, Podesta (82' Dal Lago), Bongiorni, Parenti, Fiale, Borgia, Bedini, Pegollo, Grassi, Noccioli. A disp.: Pietra, Nicolini, Offretti, Nelli, De Angeli, Buffa, Sorrentino, Galloni. All.: Vangioni Walter
RETI: 30° Maggiari, 57° Pegollo, 95° Pegollo

MASSA- Anche nell'ultima partita tra le proprie mura la Massese esce sconfitta. Peccato perché i ragazzi di Malfanti hanno dato il massimo per regalare la tanto ambita vittoria al proprio pubblico, ma la sorte e la solita debolezza nei minuti cruciali hanno portato al medesimo epilogo.

Prima mezzora noiosa e priva di occasioni, con equilibrio in campo e bianconeri all'altezza della quotata squadra di Vangioni. Alla prima vera occasione i locali passano in vantaggio con Maggiari che ringrazia mister Malfanti per la maglia da titolare deviando in rete di testa il bel traversone dalla sinistra di Della Pina. Il Seravezza reagisce con Bongiorni al 34' ma Ricci si fa trovare pronto. Massese che nel finire della prima frazione potrebbe raddoppiare, il tiro di Brondi dal limite è respinto da Cavagnaro.

Nella ripresa i ragazzi di mister Vangioni alzano il livello e costringono la Massese ad arretrare. Il pareggio arriva al 56' con il massese Pegollo che, troppo solo in area, da distanza ravvicinata in rovesciata trova l'angolo basso. Gli ospiti continuano a tenere il pallino del gioco e si avvicinano alla porta con un paio di punizioni dal limite, anche se l'occasione importante capita alla Massese: da un calcio d'angolo calciato da Brondi, Imbrenda colpisce bene di testa ma un difensore salva sulla linea. Sul capovolgimento di fronte ancora Pegollo calcia da distanza ravvicinata ma Della Pina si immola e salva i suoi. A 4 dal termine termine il neo entrato Molinaro colpisce bene di sinistro costringendo Cavagnaro alla deviazione in angolo. Finiti i 90 il direttore di gara segnala 5 minuti di recupero e proprio all'ultimo giro di lancette la beffa: punizione laterale battuta bassa in direzione primo palo da Grassi, Pegollo è il più veloce di tutti e a due passi dalla porta tocca quanto basta per firmare la doppietta personale.

Nel post partita sconsolato mister Paolo Malfanti che dichiara quanto segue: "Putroppo la stagione in casa è finita con una sconfitta, i ragazzi ci tenevano molto e voglio fargli in complimenti per la prestazione che c'è stata. Peccato per questo gol a un minuto scarso dalla fine, c'è un grosso rammarico perché volevamo fare un regalo ai tifosi, ma gli episodi ci hanno castigato. E' una sconfitta che brucia più di tante altre. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto

Domenica prossima ci saranno molti tifosi al nostro seguito a Montevarchi, dobbiamo in ogni modo ricaricare le pile, per fare un a buona prestazione e ripagarli per l'affetto".



Domenica 28 aprile 2019 alle 18:07:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara







-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News