LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Sanremese 3-2: grande gara dei bianconeri che soffrono ma vincono

Importante vittoria per la Massese; decisivo Benedetti, autore di una doppietta

Massese-Sanremese 3-2: grande gara dei bianconeri che soffrono ma vincono
Massa - MASSESE: Feola, Raimo, Zambarda (65' Pasqualini), Mosti, Sgambato, Fenati, Amico, Spinosa, Frugoli (72' Del Nero), Remorini, Benedetti (A disp. Maccabruni, Buselli, Gemignani, Grandoni, Marcellusi, Taddeucci, Papini). All. Zanetti
SANREMESE: Gavellotti, Barka, Cacciatore, Castaldo, Colantonio (61' Scalzi), Lo Bosco (49' Falomi), Lauria, Gagliardi (81' Tobaldo), Anzaghi, Taddei, Olivieri (A disp. Radaelli, Bertora, Bregliano, Martelli, Negro, Longo). All. Calabria
Arbitro: Federico Votta della sezione di Moliterno
Assistenti: Francesco Monella di Chiari e Matteo Treve di Seregno
Ammoniti: 41' Sgambato (M), 64' Zambarda (M), 67' Raimo (M), 75' Castaldo (S)
Espulsi: 87' Castaldo (S) per doppia ammonizione
Reti: 4' Benedetti, 55' Remorini, 74' Castaldo, 89' Benedetti, 92' Falomi

Prepartita

Tutto pronto al "Degli Oliveti" per questo delicato scontro per i bianconeri che necessitano di una vittoria per rimanere agganciati al gruppo di testa. Come prevedibile dentro dal primo minuto il nuovo acquisto Feola tra i pali. Necessario per mister Zanetti inserire un fuori quota in più in campo: a farne le spese è stato Pasqualini che partirà dalla panchina per fare spazio al classe 98 Mosti, schierato al centro della difesa mentre Zambarda si sposta in fascia a sinistra. In avanti il tridente Remorini, Frugoli e Benedetti. Nulla di nuovo anche per gli avversari: confermata la coppia centrale difensiva Cacciatore-Castaldo; in mezzo al campo spazio al classe '98 Colantonio mentre in attacco Lo Bosco è la punta centrale del tridente, completato da Lauria a sinistra e Gagliardi a destra.

Primo tempo

Bianconeri subito in vantaggio al 4' minuto: grande azione di Frugoli sulla fascia destra che serve in area Benedetti, il quale si libera del suo avversario e trafigge Gavellotti sul suo palo. La Massese gioca meglio e si rende pericolosa nei minuti successivi con Frugoli che in scivolata da pochi metri dalla porta non centra il bersaglio, anche se dagli spalti sembrava ci fosse stata una deviazione di un difensore. Al 23' occasionissima per i bianconeri con Amico che servito splendidamente da Spinosa, dopo una azione solitaria sulla sinistra, costringe Gavellotti al miracolo con un forte tiro centrale. Al 29' prima azione pericolosa della Sanremese con Taddei che dal vertice destro dell'area di rigore lascia partire il destro che esce di poco a lato. Un minuto più tardi ci prova Lo Bosco in tuffo di testa ma la sua deviazione è fuori bersaglio. Al 39' Sanremese ancora pericolosa con Taddei che dalla destra lascia partire un tiro cross la cui traiettoria però non sorprende Feola. Al 44' importante azione di Spinosa che porta palla venti metri e arrivato al limite dell'area serve Frugoli sul centro destra ma il suo tiro è alto. Finisce il primo tempo, bianconeri in vantaggio.

Secondo Tempo

Iniziata la ripresa. Prima occasione pericolosa al 5' minuti per i liguri: Lauria si libera del marcatore sulla tre quarti con un guizzo e lascia partire un tiro potentissimo ma ancora una volta Feola dimostra sicurezza e riesce a deviare. Il portierone si ripete 3 minuti più tardi, questa volta con un miracolo, su un tiro ravvicinato di Gagliardi. Al 10' minuto rigore per la Massese: Remorini serve Benedetti con una palla lunga che sembra destinata ad uscire ma l'attaccante bianconero ci crede e sulla linea di fondo viene toccato ingenuamente da Colantonio; l'arbitro non ha dubbi e indica il dischetto, Remorini non sbaglia e porta la sua squadra sul 2-0. Quattro minuti più tardi Frugoli su contropiede si trova a tu per tu con Gavellotti che con un miracolo nega il 3-0. Al 29' la Sanremese accorcia le distanze con Castaldo da calcio d'angolo: la sua incornata è imprendibile per Feola e finisce all'incrocio dei pali, 2-1 per la Massese. Momento difficile per i bianconeri che si apprestano a giocare gli ultimi 10 minuti di grande sofferenza. Al minuto 89 la Massese chiude la partita: punizione da 20 metri di Del Nero, la sua traiettoria viene deviata dal portiere e si stampa sull'incrocio dei pali ma Benedetti è il più svelto e segna la rete che mette al sicuro i bianconeri. Ma dopo tre giri di lancette la Sanremese riapre di nuovo l'incontro sempre da corner: questa volta la deviazione vincente è del nuovo entrato Falomi. Negli ultimissimi secondi grande apprensione per la difesa casalinga che sventa e riesce ad allontanare la palla da una pericolosa mischia in area di rigore. Finisce 3-2 per una vittoria importantissima che rilancia la Massese e soprattutto rimette serenità all'ambiente dopo le polemiche delle ultime settimane.
Domenica 22 ottobre 2017 alle 17:07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News