Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-San Donato Tavernelle 0-2: le voci dalla sala stampa

I Protagonisti nel post-partita: mister Magrini e Remorini per la Massese, mister Malotti e Caciagli per il San Donato

Massese-San Donato Tavernelle 0-2: le voci dalla sala stampa
Massa - Amarezza nei volti dei protagonisti bianconeri, dopo l'ennesima brutta prestazione tra le proprie mura. Soddisfazione e serenità per gli avversari fiorentini che con questa vittoria fanno un bel passo per verso la salvezza.

Magrini: Abbiamo meritato di perdere, abbiamo costruito male il gioco, senza determinazione e senza cattiveria, abbiamo preso nuovamente gol da palla inattiva in modo ingenuo, poi nel primo tempo abbiamo avuto delle occasioni importanti per pareggiare. Nella ripresa malissimo, aspettavamo solo che ci facessero goal. Per quanto riguarda il secondo goal, da quello che mi hanno detto i ragazzi, era irregolare poiché gli ospiti avevano chiesto la distanza.

Remorini: Abbiamo un blocco psicologico che non riusciamo a superare. Nel primo tempo stiamo stati moto sfortunati perché abbiamo creato buone occasioni. Nella ripresa siamo entrati con la paura di far male. Sul secondo gol il 13 loro ha chiesto la distanza e l'arbitro non l'ha fatta rispettare, infatti dopo il gol siamo andati a protestare. Dobbiamo essere più cattivi, personalmente vorrei reagire e avere più determinazione e cattiveria. Giochiamo con la paura di far male e questo ci condiziona negativamente.

Malotti: Noi giochiamo sempre per ottenere il massimo e oggi è andata bene. La Massese oggi a volte è stata messa in difficoltà da una squadra che ha avuto un atteggiamento importante. La Massese comunque ha creato e fatto la sua gara, ma alla fine abbiamo vinto noi. Il nostro obiettivo è ovviamente la salvezza, ora per un mese e mezzo giocheremo ogni tre giorni, e dobbiamo in tutti i modi trovare i risultati per raggiungere il nostro obiettivo.

Caciagli: Sapevamo che la Massese in queste ultime partite ha avuto qualche problema. Loro nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà, poi nella ripresa abbiamo difeso bene e alla fine abbiamo meritato la vittoria. Sono molto contento per la prestazione, venivamo da una sconfitta in casa e vincere a Massa 2-0 vuol dure che la squadra c'è, e questa è la cosa più importante.
Domenica 25 marzo 2018 alle 18:19:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News