LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Real Forte Querceta, Magrini: "Loro sono bravi ma non snatureremo il nostro gioco"

Le parole del tecnico bianconero prima dell'ultima gara della regular season

Massese-Real Forte Querceta, Magrini: `Loro sono bravi ma non snatureremo il nostro gioco`
Massa - Domenica 6 maggio si gioca l'ultima partita del campionato di Serie D e se la Massese vorrà andare ai playoff dovrà vincere il difficile derby casalingo contro la terza forza Real Forte Querceta, ma sperare anche che il Viareggio non vinca a Lavagna. La Lavagnese occupa la sestultima posizione in classifica ma grazie alla forbice degli 8 punti sulla terzultima Finale (attualmente i punti di distacco tra le due sono 11) sarà salva matematicamente a prescindere dal risultato. In più i liguri vengono da 5 sconfitte consecutive ma, come dice il tecnico della Massese Lamberto Magrini, non vorranno certo chiudere la stagione con la sesta sconfitta, e in più tra le proprie mura.

Di seguito le parore di Magrini nella consueta conferenza stampa del venerdi:

"Abbiamo preparato bene la gara, contro il Forte Dei Marmi saremo concentrati e attenti, sappiamo che non sarà facile avere la meglio ma ci servono i tre punti e dobbiamo prenderli. Il Real Forte gioca a calcio e quindi sarà sicuramente una bella gara. Hanno in mezzo al campo Biagini che è molto bravo, è quello che costruisce meglio il gioco. Di conseguenza dobbiamo limitarlo ma senza snaturare le nostre caratteristiche di modulo e di gioco. Anche davanti sono molto bravi, hanno Ferretti e Vignali, e in più sono la miglior difesa del campionato, subiscono poco gli avversari e sono molto attenti. Sappiamo che hanno perso il loro leader difensivo Gentili, al suo posto sta giocando l'esterno Cauz che si è adattato molto bene, ci auguriamo che la mancanza di Gentili possa creare loro delle difficoltà ma per quel che mi riguarda, non sto tanto a guardare gli altri ma mi voglio concentrarmi sulle nostre caratteristiche e sulle nostre qualità, che ne abbiamo molte. Noi sotto il profilo tecnico abbiamo ancora margini di miglioramento e mi auguro che domenica riusciremo a giocare al massimo delle nostre potenzialità.

Per quanto riguarda l'infermeria, il più che mi preoccupa è Benedetti che ha un problemino muscolare e quindi sarà difficile da recuperare. Angelotti e Spinosa hanno due contusioni ma credo che potranno essere a disposizione. Inoltre finalmente rientrerà Fusco dalla lunga squalifica e sicuramente potrà essere utile per noi.

Per la partita di domenica vedo bene Remorini, Lombardi e Spinosa che per caratteristiche possono creare problemi alla loro difesa, oltre a Gioè che sta crescendo domenica per domenica. Manchera Massoni e quindi con ogni probabilità dietro giocherà Mosti.

Passando all'altra partita che ci interessa, cioè Lavagnese-Viareggio, è un dato di fatto che la Lavagnese è salva e viene da 5 sconfitte consecutive ma giocherà l'ultima partita in casa. Mi auguro che vogliano fare un risultato positivo nell'ultima gara tra le proprie mura. Tra l'altro hanno cambiato allenatore da due settimane e quindi non credo che quest'ultimo voglia finire il campionato senza fare nemmeno un punto"
.

Venerdì 4 maggio 2018 alle 14:45:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News