Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.24 del 20 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, presentati ufficialmente staff dirigenziale e allenatore

Sarà il "Condor" Bonuccelli a guidare la squadra. Presenti anche i primi due acquisti

Massese, presentati ufficialmente staff dirigenziale e allenatore
Massa - Nell'inedita conferenza stampa, organizzata sul lato tribuna del rettangolo di gioco dello Stadio Degli Oliveti, si è svolta nella serata di venerdì 14 settembre la presentazione ufficiale della "neo" Unione Sportiva Massese 1919.

Facce soddisfatte tra i molti tifosi accorsi al primo incontro, aperto a tutti, quando si è visto tornare in campo, ma questa volta in veste di allenatore, l'inconfondibile ex bomber bianconero ed ex tecnico del Gavorrano Vitaliano Bonuccelli. Durante le strette di mano, i tifosi più "attenti" riconoscono un'altra vecchia conoscenza della Massese, Vanni Pessotto, fratello di Gianluca, che vestì la maglia bianconera 23 anni fa, il quale torna a Massa come Team Manager, dopo aver coperto lo stesso ruolo dirigenzale fino a giugno alla Lucchese.

Quando tutti sono presenti dietro il tavolo allestito a bordo campo, prende la parola l'Amministratore Delegato ed ex dirigente della Carrarese Andrea Borghini. E' lui che presenta tutti membri dello staff ai suoi lati:

"Alla mia destra Fabrizio Benassi che sarà il Direttore Sportivo, il mister Vitaliano Bonuccelli e l'ex Amministratore Davide Quieti". (non presente in foto). "A sinistra Mario Ceccarelli, che rappresenta il 4% delle quote della Massese, e vicino a lui il Team Manager Vanni Pessotto e il primo giocatore della Massese, il portiere Simon Van Brussel".

Dopo le presentazioni Borghini continua, affermando che ad oggi la società è rappresentata dall'avvocato Monachesi. Non ancora chiaro chi sia il presidente, mentre il vice presidente è De Falco, oggi non presente, che sarà parte integrante del progetto. Senza rigiri di parole l'amministratore delegato afferma che oggi il calcio si fa con le strutture e con la parte sportiva e che senza strutture adeguate non si puo far calcio di un certo livello. Chiude dicendo che la nuova proprietà vuole dare un futuro alla Massese, per far si che possa negli anni andare avanti con continuità, senza ricorrere a questi periodi morti.

Dopo Borghini, la parola va al direttore sportivo Fabrizio Benassi che evita voli pindarici:

"Siamo in ritardo e cercheremo di organizzarci lavorando giorno e notte. Abbiamo preso mister Bonuccelli come allenatore e vogliamo costruire una squadra che abbia voglia di lottare, stiamo cominciando a prendere un po' di ragazzi e speriamo di fare una squadra competitiva nel più breve tempo possibile. Vogliamo giocatori che diano l'anima e che mettano in difficoltà il mister. E' normale che inizialmente, vista la situazione, possa esserci qualche intoppo ma ce la metteremo tutta. Ringrazio la proprietà per avermi dato questo ruolo. Quest'anno l'obiettivo è salvarci, personalmente sarò tutti i giorni al campo insieme ai ragazzi".

Parla l'ex amministratore delegato Davide Quieti che parte con i dovuti e sinceri ringraziamento agli ultras per quanto di straordinario hanno fatto. Non si dimentica nessuno Quieti, elenca chiunque abbia contribuito a far si che dopo 70 giorni si arrivasse finalmente alla conclusione di questa trattativa, partendo dal commercialista, per arrivare a chi si è occupato del campo e della manutenzione dello stadio, per finire al traghettatore di questo periodo Paolo Malfanti che ha guidato la squadra fino ad oggi.

Poi la parola va al "Condor" Bonuccelli e gli applausi sono tutti per lui:

"Ovviamente le difficoltà ci sono, ad oggi non conosco nemmeno uno dei miei giocatori, quindi inizialmente dovremo avere pazienza, non dobbiamo dare nulla per scontato, nel calcio quando meno te lo aspetti puoi fare il risultato, e così può essere già domenica. Dalla prossima settimana inizieremo a lavorare sul campo, per dare le prime indicazioni sul nostro tipo di calcio, ovviamente ci manca il prezioso tempo della preparazione, ma ci organizzeremo per colmare le lacune. Sono qui con grande entusiasmo, torno a Massa molto volentieri. Appena mi hanno chiamato sono stati subito chiari e ci siamo piaciuti. Ci dobbiamo strutturare ma c'è volonta' da parte di tutti. Dobbiamo lavorare molto bene sul lavoro atletico ma non dobbiamo avere fretta. Penso di essere già in panchina da domenica, qualche giocatore c'è, qualcuno sarà tesserato oggi".

Non è al tavolo, ma è tra i presenti al campo il mister dell'ultimo mese Paolo Malfanti che avvicinato dichiara quanto segue:

"E' stata una bella esperienza, anche se con molte difficoltà. Eravamo al campo da soli, senza preparatore atletico e dei portieri, sempre con tantissimi ragazzi e non era facile gestire il gruppo di cui per lo più erano alla prima esperienza. Ringrazio Paolo Fusco che è stato molto importante perché mi ha dato una grossa mano. Sono soddisfatto perchè comunque abbiamo fatto un gran lavoro, andando a giocare a Savona con 15 ragazzi all'esordio, preparando la partita in un giorno e mezzo e prendendo i gol quasi tutti da palla inattiva. Ringrazio la società per questa opportunità e resto a disposizione".

Per quanto riguarda i giocatori, oltre al già presentato portiere belga classe '98 Simon Van Brussel (lo scorso anno al Troina in Serie D girone I), presente per qualche minuto anche l'attaccante esterno classe '91 ex Viareggio Nicola Lamioni. Entrambi sono allenati e saranno a a disposizione di Bonucceli già da domenica. Oltre a loro dovrebbe aver firmato nelle ultimissime ore il centrocampista classe '93, sempre ex Viareggio, Federico Lazzoni.

Nella foto, da sinistra: Bonuccelli, Benassi, Borghini, Ceccarelli, Pessotto, Simon Van Brussel
Venerdì 14 settembre 2018 alle 20:39:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News