Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.37 del 15 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Ponsacco, Malfanti: "Con Costantini si può fare il salto"

Parla anche Manfredi: "Ricordo che la società è gestita interamente dai tifosi"

Massese-Ponsacco, Malfanti: `Con Costantini si può fare il salto`
Massa - Dopo una settimana in cui si dava per certo Lavezzini, la società bianconera del presidente Cencetti ha deciso: l'allenatore della Massese fino al termine della stagione sarà Paolo Malfanti che già domenica scorsa a San Gimignano ha guidato la squadra.

Di seguito le sue parole e del collaboratore tecnico Mario Manfredi, in vista della difficile sfida di domenica 27 gennaio, quando agli Oliveti arriverà il Ponsacco:

Mario Manfredi: "Volevo ringraziare tutti coloro che ci permettono di continuare a lavorare in modo corretto, cioè i tifosi che in questo momento si stanno adoperando per far si che non manchi niente. Ad oggi la società è gestita direttamente dai tifosi, non dimentichiamocelo. Per quanto riguarda l'area tecnica, il lavoro sarà portato avanti con Paolo Malfanti, primo allenatore, coadiuvato da un nuovo gruppo di lavoro: l'allenatore in seconda sarà Massimo Plicanti, Cucurnia il preparatore atletico e Lucetti il preparatore dei portieri. Credimo molto in questo gruppo di lavoro."

Paolo Malfanti: "Ringrazio Vitaliano per il lavoro che ha fatto, sia come uomo che come allenatore. Purtroppo i risultati non sono venuti e tutti sappiamo come è andata. Ritorno a prendere in mano la squadra con tanta umiltà e con la speranza di riuscrire in questo miracolo sportivo. Domenica prossima sarà una gara difficilissima con una delle candidate a vincere. Dobbiamo partire dal secondo tempo di domenica scorsa. Nel primo tempo abbiamo cambiato il modulo, da 3-4-3 a 4-3-3, per vedere di trovare una reazione anche a livello mentale, ma poi ho capito che il modulo "vecchio" era quello più adatto alla caratteristiche, quindi domenica torneremo a quello. Costantini non è ancora la massimo, però è un ragazzo molto professionale che si allena con intensità, non sono sicuro se domenica partira dall'inizio, per qualità fisiche e tecniche ci può far fare il salto".
Venerdì 25 gennaio 2019 alle 14:46:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News